Marted́ 07 Luglio20:57:56
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Lavoro agile come risposta all'emergenza Coronavirus, la proposta di Carmelina Fierro

La consigliera di parità invita alla sperimentazione i settori pubblico e privato

Attualità Rimini | 13:06 - 02 Marzo 2020 La consigliera di parità della provincia di Rimini Carmelina Fierro La consigliera di parità della provincia di Rimini Carmelina Fierro.

La consigliera di parità Carmelina Fierro invita pubblico e privato a sperimentare il lavoro agile quale opportunità di risposta alla situazione di emergenza creata dalla Covid-19, ma anche come forma di sostegno alla conciliazione dei tempi di vita e lavoro. E offre la sua consulenza a chi, enti pubblici o aziende private, voglia intraprendere questo percorso.

«Il lavoro agile rappresenta in questo momento più che mai una risposta concreta ed efficace al problema di come conciliare l’esigenza di sicurezza connessa al coronavirus con la necessità di non bloccare l’intero sistema che crea valore», afferma la consigliera di parità. «La pubblica amministrazione e le imprese private possono realizzare progetti di lavoro agile offrendo servizi online e permettendo al personale di continuare a lavorare senza recarsi in ufficio. Fa parte del mio ruolo, lo stabilisce infatti la legge, sostenere e promuovere questa forma di lavoro che specialmente le nuove tecnologie consentono di implementare e penso che da una situazione emergenziale come l’attuale possa derivare una spinta culturale alla sperimentazione che potrebbe avere effetti benefici anche e proprio quando si tornerà in una situazione ordinaria. Come l’esperienza internazionale ci insegna, il lavoro agile è in grado di garantire produttività, impegno e qualità della vita perché si tratta di uno strumento di conciliazione non solo dei tempi ma anche degli spazi, uno strumento che ci permette di rimanere collegati, disponibili e attivi».

La consigliera di parità è a disposizione per confronto e sostegno a lavoratrici e lavoratori, imprese pubbliche e private che intendano sperimentare forme di lavoro agile: tel. 0541-716358, da lunedì a venerdì ore 9.30-13.