Mercoledý 01 Aprile04:43:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, allestimenti del Museo Fellini, la commissione tecnica aggiudica in via provvisoria la gara

La commissione tecnica ha ritenuto che la proposta presentata meglio interpretasse il progetto esecutivo deliberato dalla Giunta Comunale il 31 ottobre scorso

Attualità Rimini | 12:12 - 02 Marzo 2020 La stanza del libro dei Sogni del museo Fellini La stanza del libro dei Sogni del museo Fellini.

E’ il raggruppamento di imprese capeggiato dalla società Lancia s.r.l. di Pergola (PU), insieme a - Aplomb s.r.l. di Staffolo (AN),  Ett S.p.A. di Genova,  Opera Laboratori Fiorentini S.p.A. di  Firenze,  Maggioli S.p.A. di Santarcangelo di Romagna (RN) e Civita Mostre e Musei S.p.A. di  Roma, ad aggiudicarsi in via provvisoria il bando per la realizzazione degli allestimenti del Museo Fellini.

La commissione tecnica, di alto profilo specialistico e tecnico, presieduta dal dott. Alberto Garlandini Vice Presidente di ICOM - International Council of Museums, membro del Consiglio di Amministrazione del Museo di Palazzo Ducale di Mantova e formata da tre professionisti esterni di comprovata esperienza in materia (Luigi Arnone, ingegnere, Direttore, Innovazione Tecnologica e Digitale Expo 2015 SpA, Giovanni Battista Poggi, architetto e urbanista, ex Direttore generale del Dipartimento Programmazione, Infrastrutture, Porti, Trasporti, Edilizia della Regione Liguria e Maurizio Severini, architetto, Responsabile del Settore Tecnico e della Centrale Unica di committenza presso Unione dei comuni della Valmarecchia) e da un commissario interno all'ente, ha ritenuto che la proposta presentata dal suddetto raggruppamento, tra le due sottoposte al suo giudizio, meglio interpretasse il progetto esecutivo deliberato dalla Giunta Comunale il 31 ottobre scorso. A seguito dell’analisi di tutti i fattori valutativi previsti dal disciplinare di gara, il costituendo raggruppamento di imprese ha ottenuto un punteggio complessivo di 97,226 su 100.

Nei prossimi giorni, conclusa la fase di verifica dei requisiti previsto dalla normativa, l’aggiudicazione sarà approvata in via definitiva, dando avvio alla realizzazione del Museo Fellini.