Mercoledý 08 Luglio06:39:58
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coronavirus, Bonaccini: "Ho chiesto al governo misure urgenti per l'economia"

Il presidente della giunta regionale: "Ammortizzatori sociali, rinvio mutui e sforamento patto di stabilità"

Attualità Emilia Romagna | 12:32 - 28 Febbraio 2020 Stefano Bonaccini Stefano Bonaccini.

Stefano Bonaccini, presidente della giunta regionale Emilia Romagna, intervistato a Radio Capital invita il governo ad assumere misure urgenti per l'economia. "Il Governo non ha proceduto male, considerando che c'è stata un'escalation di casi in poche ore, si sta affrontando bene la fase medico-sanitaria, ma adesso serve uno shock all'economia". Bonaccini ha aggiunto: "Abbiamo bisogno di tornare alla vita normale senza dare segnali contraddittori, e c'è bisogno di un confronto con il governo". E' stata già inviata una lettera al premier Conte a nome dei presidenti di regione, con alcune richieste: l'estensione degli ammortizzatori sociali, il rinvio dei mutui, l'accesso al credito. E soprattutto lo sforamento del patto di stabilità. Un invito all'Unione Europea: "Va chiesta una mano, perché se si ferma la parte più produttiva di questo Paese è un problema serio anche per l'Europa".