Mercoledý 01 Aprile06:14:48
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Saltano i Campionati Italiani di Duathlon classico no draft assoluti a Pesaro

Rinviati a data da destinarsi, ecco le modalità di rimborso o recupero per gli iscritti

Sport Pesaro | 11:10 - 26 Febbraio 2020 Saltano i Campionati Italiani di Duathlon classico no draft assoluti a Pesaro

Campionati italiani di Duathlon classico rinviati a data da destinarsi. Per il primo anno si sarebbero tenuti a Pesaro e non a Quinzano (provincia di Brescia), in data 29 marzo 2020. La stessa del referendum popolare sulla riduzione del numero dei parlamentari. Il percorso della gara si sarebbe sviluppato tra la Statale 16 e la Panoramica, ma i disagi per la viabilità in previsione dello spostamento dei cittadini verso i seggi hanno spinto l'amministrazione comunale a disporre la sospensione della manifestazione sportiva. 

La nota dell'organizzazione

Come ormai da giorni era stato ufficializzato dal Ministero dell'Interno, in data domenica 29 marzo 2020 si svolgerà il referendum popolare, ai sensi dell'articolo 138, secondo comma, della Costituzione, confermativo del testo della legge costituzionale concernente «Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari».
In concomitanza di consultazioni elettorali, entrano in vigore specifiche norme che vietano o condizionano le normali attività sul territorio ma soprattutto le eventuali manifestazioni organizzate e previste nella stessa data.
La priorità assoluta viene data alla viabilità che deve garantire il raggiungimento dei seggi elettorali ai cittadini ed agli addetti ai lavori con qualsiasi mezzo.
Il percorso ciclistico dei Campionati Italiani di Duathlon previsto inizialmente in progetto, interessava diversi seggi elettorali impedendone il regolare accesso durante la chiusura delle strade e richiedeva necessariamente alcune variazioni.
Al termine di numerose riunioni effettuate con i responsabili locali della viabilità, era stata trovata una soluzione alternativa al percorso originale per consentire lo svolgimento della manifestazione sportiva senza interferire sul regolare afflusso degli elettori ai seggi cittadini.
Ad oggi però, a seguito dell'imprevista criticità generata dalla diffusione del "Corona Virus" e soprattutto dalla ben nota mancanza di certezze sulle date di un possibile ritorno alla normalità, le autorità competenti, fino a tempo indeterminato, non sono in grado di rilasciare le necessarie autorizzazioni, tanto che viene persino messo in dubbio lo svolgimento dello stesso Referendum.
Viste anche le norme di sicurezza che quotidianamente vengono attuate, tra cui le decisioni di annullamento prese per importanti manifestazioni sportive sul territorio nazionale, e la difficoltà di prevedere gli sviluppi della situazione, siamo ad oggi nell'impossibilità di confermare il regolare svolgimento della nostra manifestazione sportiva e costretti, nostro malgrado a rinviarla in data da destinarsi.

Coloro ad oggi iscritti, potranno recuperare l'iscrizione trasferendo la stessa:
1) nella nuova data dei Campionati Italiani di Duathlon
2) in qualsiasi altra gara di triathlon del Circuito Adriatic Series
3) chiedendo il rimborso della quota

"Ci scusiamo per quanto è successo, ma come Organizzatori abbiamo cercato di trovare tutte le strade per poter garantire la regolarità della manifestazione. Ma prima la concomitanza del Referendum, poi le limitazioni del "Corona Virus", hanno vanificato ogni nostro sforzo e sopratutto mesi di lavoro".