Venerdý 03 Aprile19:27:16
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coronavirus: a Forlì esaminati 6 casi sospetti, tutti risultati negativi 

L'Ausl Romagna, grazie al laboratorio unico di Pievesestina, è di fatto autosufficiente per quanto riguarda i tamponi

Cronaca Forlì | 15:50 - 25 Febbraio 2020 Tamponi per evidenziare la presenza del virus Tamponi per evidenziare la presenza del virus.

Nel reparto di malattie infettive dell'ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì, punto di riferimento provinciale, sino ad ora sono stati esaminati, in isolamento, sei casi sospetti, tutti risultati negativi. Si tratta di quattro italiani e due cinesi, tre residenti nel forlivese e altrettanti nel cesenate. Dopo l'esito dei controlli sono stati tutti dimessi. E' quanto emerso in mattinata durante la riunione nella prefettura di Forlì con la presenza di tutte le realtà, comprese quelle religiose e sportive, impegnate nell'evitare la diffusione del coronavirus. E' stato precisato che all'ospedale di Forlì si sta provvedendo ad allestire un apposito locale, in un edificio isolato dal resto della struttura ospedaliera, dove ospitare i pazienti potenzialmente a rischio di essere stati contagiati. L'Ausl Romagna, grazie al laboratorio unico di Pievesestina di Cesena, è di fatto autosufficiente per quanto riguarda i tamponi necessari per evidenziare la presenza del virus. In questo modo si potrà avere l'esito dell'esame nella stessa giornata e non attende le 24 ore successive.