Domenica 05 Aprile05:36:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Vende in centro a San Leo: sequestrato borsone pieno di merce. Nigeriano sanzionato

Nei controlli operati questa mattina (martedì 25 febbraio) sono stati fatti accertamenti su 68 persone

Cronaca San Leo | 14:50 - 25 Febbraio 2020 La merce sequestrata dai Carabinieri di Novafeltria La merce sequestrata dai Carabinieri di Novafeltria.

Continuano i controlli del territorio operati dai Carabinieri della Compagnia di Novafeltria, svolti anche da personale in abiti civili. Questa mattina (martedì 25 febbraio) sono state 68 le persone sottoposte ad accertamenti, 37 i mezzi. Un venditore abusivo è stato sanzionato con un verbale da oltre 5000 euro; l'uomo, un 49enne nigeriano, è stato fermato mentre camminava per il centro di San Leo, portando con sé a tracolla un borsone con della merce: calzini, calze tecniche, torce elettriche, cinture, braccialetti, merce del valore complessivo di 1000 euro. L'uomo è risultato in regola con il permesso di soggiorno, mentre la merce è stata sequestrata e consegnata all'apposita depositeria comunale. Un 24enne di San Leo invece, alla vista dei Carabinieri in località Montemaggio, ha cercato di allontanarsi rapidamente per sfuggire al controllo, ma è stato raggiunto e fermato. Con sé aveva della marijuana. E' stato segnalato alla Prefettura come assuntore di stupefacenti.

"La Compagnia Carabinieri di Novafeltria vuole continuare a mantenere una linea ben precisa,  ovvero quella di ascoltare sempre di più le necessità dei cittadini e garantire una costante presenza sul territorio. Si invita per tale motivo la cittadinanza di continuare a segnalare all’Arma di Novafeltria  persone o veicoli sospetti notati sulle strade o nei pressi di abitazioni o più in generale qualsiasi situazione anomala venga notata", si legge in una nota dell'Arma.