Mercoledý 08 Aprile08:37:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, sorpreso dopo aver rubato articoli per la persona: in manette 50enne

Nello zaino i carabinieri hanno trovato merce per 60 euro circa

Cronaca Rimini | 11:51 - 22 Febbraio 2020 Un posto di blocco dei carabinieri Un posto di blocco dei carabinieri.

E’ finito in manette per furto aggravato venerdì pomeriggio dopo che, controllato dai carabinieri fuori da un negozio di articoli per la casa in via Marecchiese, è stato trovato con merce precedentemente rubata all'interno dell'esercizio. Si tratta di un 50enne originario della provincia di Belluno, da anni residente nel riminese, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia.
L’uomo, fermato, ha da subito assunto un atteggiamento particolarmente agitato, dicendo di aver fretta e chiedendo ai militari di essere lasciato andare. Tale atteggiamento ha insospettito i Carabinieri che, d’intesa con la locale Autorità Giudiziaria, hanno deciso di sottopporlo a perquisizione: nello zaino i Carabinieri hanno rinvenuto svariati articoli per la cura della persona risultati provento di furto perpetrato pochi attimi prima all’interno del negozio.
Condotto in caserma, l’uomo non ha potuto fare altro che ammettere il furto restituendo la refurtiva, dal valore di circa 60 euro. Dichiarato in stato di arresto, a seguito dell’udienza di convalida, all’uomo è stata applicata la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G. in attesa della celebrazione della prima udienza dibattimentale che si terrà nel mese di aprile.