Giovedý 02 Luglio08:34:46
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket D, Rose&Crown Villanova ospita il Giardini Margherita

La squadra bolognese è la seconda forza del campionato. Roster biancoverde al completo

Sport VillaVerucchio | 16:56 - 20 Febbraio 2020 I Rose&Crown vogliono tornare ad esultare I Rose&Crown vogliono tornare ad esultare.

I Rose&Crown Villanova Tigers venerdì 21 febbraio, palla a due ore 21.30, affrontano il Giardini Margherita basket nella rinnovata Tigers Arena.
Secondi in classifica con 30 punti (15-5 il record, 1.447 punti segnati, 1324 subiti), i bolognesi del presidente Simone Motola sono squadra molto regolare. Dotata sotto canestro di grande fisicità, vanta una batteria di esterni molto nutrita e di grande qualità. “Venturi è giocatore di categoria superiore. - analizza il pre-partita il coach biancoverde Valerio Rustignoli – All’andata (finita 69-50 per Giardini Margherita, ndr) Giudici e Annunzi erano assenti, a noi mancavano Panzeri e Michele Rossi: sarà una gara durissima”.
Come arrivano i Tigers alla sfida di venerdì sera? “In settimana ci siamo finalmente allenati bene e recuperato tutti i pezzi della squadra. - prosegue l’analisi il coach Villanova – È stato fatto tanto lavoro su noi stessi: è necessario rimettere tutti i protagonisti nel loro ruolo, ed essere pronti fisicamente, a livello tecnico e mentale”.
Guardando la classifica, il pronostico pende tutto a favore dei felsinei.
“Non partiamo certo con i favori del pronostico ma vorrei provare a giocarmela. – è determinato il coach delle ‘Tigri’ di Villa Verucchio - Vorrei che la squadra mettesse in difficoltà questo avversario molto forte e molto ben allenato da coach Joseph Morra, con le armi a nostra disposizione.
Servirà incidere in difesa contro un avversario che fa canestro, e giocare la nostra pallacanestro. Il risultato lo commenteremo dopo i 40’ giocati con il coltello tra i denti”.