Domenica 05 Luglio13:38:00
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, evade dai domiciliari e passeggia in città: arrestato dai Carabinieri

L'uomo è un riminese 30enne con precedenti. E' uscito dalla comunità senza nessuna autorizzazione

Cronaca Rimini | 12:20 - 19 Febbraio 2020 Carabinieri in servizio Carabinieri in servizio.

A spasso in città nonostante fosse ai domiciliari. I Carabinieri di Rimini hanno arrestato un 30enne del posto già noto alle Forze dell'Ordine per precedenti, ai domiciliari in una comunità perché indagato per ricettazione. I Carabinieri, che effettuano quotidianamente controlli sulle persone sottoposte a misure limitative della libertà, lo hanno notato mentre camminava al margine della carreggiata: bloccato ed identificato è stato nuovamente arrestato. L'udienza di convalida si è svolta mercoledì mattina e ha confermato l'arresto. Il 30enne è stato condannato per direttissima a otto mesi di reclusione e si trova nuovamente ai domiciliari. 


"L’attenzione del Comando Compagnia Carabinieri di Rimini" si legge nella nota dell'Arma "rimane alta e costante sull’intera giurisdizione di competenza al fine di fornire una risposta concreta ed incisiva alle legittime pretese di legalità avanzate dai cittadini. Pertanto continueranno con assiduità i servizi di prevenzione e contrasto svolti dall’Arma dei Carabinieri, affiancando alla capillare perlustrazione del territorio una continua e attività info-investigativa, contattando la cittadinanza al fine di acquisire quante più notizie utili per prevenire il ripetersi dei reati ed assicurare alla giustizia gli autori di quelli già perpetrati."