Mercoledý 01 Aprile07:00:17
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coriano, nomina degli scrutatori in vista delle elezioni, precedenza agli studenti

Nel caso in cui le domande non siano sufficienti a coprire tutti i posti necessari, si procederà a nominare le persone tra gli iscritti all’albo

Attualità Coriano | 11:41 - 19 Febbraio 2020 Timbratura delle schede Timbratura delle schede.

Come ormai di consueto nel Comune di Coriano, in occasione della prossima consultazione elettorale di domenica 29 marzo 2020 la Commissione Elettorale Comunale intende procedere alla nomina degli scrutatori tra tutti coloro che, essendo già iscritti all’albo delle persone idonee allo svolgimento della funzione di scrutatore, si rendano disponibili a ricoprire detto ruolo, pertanto, tutti coloro che fossero interessati a svolgere i compiti di scrutatore in occasione della consultazione elettorale di domenica 29 marzo 2020, possono presentare la propria comunicazioni di disponibilità all’Ufficio Protocollo del Comune di Coriano entro e non oltre le ore 12.30 del 3 marzo 2020, compilando l’apposito modulo, disponibile presso l’Ufficio Servizi Demografici nonché sul sito Internet del Comune di Coriano www.comune.coriano.rn.it.

Gli scrutatori verranno nominati dalla Commissione, valutando l’attinenza con il ruolo da svolgere, tra coloro i quali presenteranno la comunicazione di disponibilità dando la precedenza agli studenti, tra il venticinquesimo ed il ventesimo giorno antecedente la votazione. Nel caso in cui le domande non siano sufficienti a coprire tutti i posti necessari, si procederà a nominare le persone tra gli iscritti all’albo. Si precisa infine che, qualora le comunicazioni di disponibilità siano superiori alle necessità, si procederà ad un sorteggio.

Domenica Spinelli (sindaco di Coriano): “Applichiamo questa procedura che sta dando ottimi risultati in termini di organizzazione, riducendo al massimo le rinunce, e premiando la buona volontà di chi desidera mettersi al servizio della collettività in questo importante ruolo di responsabilità”.