Luned́ 06 Aprile05:57:56
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Promozione: Pietracuta, secondo k.o. consecutivo. Sorride il Faenza (2-0)

I manfredi segnano due reti nei primi sedici minuti, ma Bruma ha mancato di poco il possibile 1-1

Sport Faenza | 17:41 - 16 Febbraio 2020 Calcio Promozione: Pietracuta, secondo k.o. consecutivo. Sorride il Faenza (2-0)

Faenza - Pietracuta 2-0


FAENZA: Ravagli, F. Lanzoni, N. Albonetti, Gabrielli, Errani (33’ st Bertoni), Manaresi, Montemaggi, Missiroli, Cisterni (13’ st Chiarini), G. Lanzoni (22’ st A. Albonetti), Pioppo (35’ st Ferraresi).
In panchina: Tassinari, Karaj, M. Galatanu, P. Lanzoni, A.Galatanu. 
All. Moregola.
PIETRACUTA: Leardini, Fe. Fabbri, Mularoni, Evaristi (40’ st M. Alessandrini), Lessi (9’ pt El Haloui), A.Tomassini, Tadzhybayev (16’st F.R.Tomassini), Fr. Fabbri (46’st Faeti), Fratti, Bruma, D. Fabbri (16’ st Golinucci). 
A disp. Balducci, Cesarini, Gentili, Satalino. 
All. Fregnani.

ARBITRO: Benini di Forlì (Assistenti: Bissoni e Topo di Cesena).
RETI: 6'pt Pioppo, 16'pt Lanzoni G.
NOTE: ammoniti Errani, Cisterni, Montemaggi, El Haloui, A. Tomassini, D. Fabbri, F. Fabbri.

FAENZA. Il Pietracuta cade sul campo del Faenza. Al 2' conclusione alta di Giacomo Lanzoni. Quattro minuti dopo lancio di Gabrielli, Pioppo supera Leardini in uscita e deposita in rete, firmando il vantaggio. La reazione del Pietracuta si concretizza cinque minuti dopo in un contropiede con Bruma, scattato sul filo del fuorigioco su lancio di Evaristi; Ravagli sfiora il pallonetto dell'attaccante in modo miracoloso, Manaresi allontana la minaccia definitivamente sulla linea di porta. Il Faenza, scampato il pericolo, raddoppia al 16': Pioppo serve Giacomo Lanzoni che, sulla sinistra dell’area, evita l’avversario e fa partire uno splendido diagonale che trafigge l’incolpevole Leardini. I locali sfiorano il tris al 26’ quando Pioppo di destro manda la sfera di un soffio a lato. Al 36’ il portiere rossoblù Leardini esce e sventa su Giacomo Lanzoni ben imbeccato dal centravanti Cisterni. Nella ripresa ci riprovano per i locali Gabrielli e Cisterni. Si rivede poi in avanti il Pietracuta con il bomber Fratti che impegna a terra per due volte il portiere Ravagli in entrambi i casi su azioni susseguenti a calcio di punizione. Le ultime due occasioni sono del Faenza. Prima Chiarini supera in velocità El Haloui e conclude alto sull’uscita di Leardini, poi Nicola Albonetti in contropiede resiste a due avversari e dopo una incredibile galoppata tira sull’esterno della rete.