Lunedý 06 Aprile06:11:46
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Si finge passeggero del Metromare per sfuggire alla Polizia: arrestato spacciatore

Il giovane è un 25enne nigeriano, che nascondeva nei pantaloni 170 grammi di marijuana

Cronaca Rimini | 15:18 - 15 Febbraio 2020 Metromare (foto di repertorio) Metromare (foto di repertorio).

Ha finto di essere un passeggero dal metromare, sedendosi alla fermata del bus, cercando quindi di confondersi con le altre persone, nel tentativo di sfuggire alla Polizia, che lo aveva incrociato nei pressi del parco Cervi. Un 25enne nigeriano è stato arrestato ieri pomeriggio (venerdì 14 febbraio), perché trovato in possesso di un etto e 70 grammi di marijuana, nascosti all'interno dei pantaloni. Il personale della Squadra Volante, intervenuto presso la fermata Kennedy del Metromare, ha sottoposto il giovane ad accertamenti e ha ritrovato lo stupefacente. Il giovane è risultato irregolare sul territorio italiano ed era stato già arrestato per spaccio nel settembre 2018. L'arresto è stato convalidato e il 25enne scarcerato: nei suoi confronti è stato disposto il divieto di dimora nel Comune di Rimini.