Giovedý 20 Febbraio14:45:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Giovane riminese denuncia pestaggio di natura omofoba in discoteca

Arcigay ha indetto per venerdì una conferenza stampa in presenza dell'avvocato Christian Guidi

Cronaca Rimini | 13:29 - 13 Febbraio 2020 Un giovane di origine riminese vittima di aggressione in una discoteca di Cesenatico Un giovane di origine riminese vittima di aggressione in una discoteca di Cesenatico.

Un giovane di origine riminese è stato vittima di un'aggressione in una discoteca di Cesenatico. I dettagli della vicenda verranno forniti venerdì a Rimini, in una conferenza stampa indetta da Arcigay, in presenza dell'avvocato Christian Guidi. All'appuntamento di domani (venerdì 14 febbraio) delle 11.30, presso la sala del Buonarrivo di Corso d'Augusto, sarà presente anche Giulia Corazzi consigliera delegata alle pari opportunità e alle politiche di genere della provincia di Rimini. Il giovane ha denunciato la matrice omofoba del pestaggio. La vittima è stata colpita diverse volte al volto e ha riportato una frattura al naso che ha richiesto un intervento chirurgico eseguito presso l'ospedale di Cesena. Ha deciso così di presentare denuncia contro otto persone. I gestori della discoteca, interpellati dal Corriere di Bologna, hanno ridimensionato i fatti, parlando di un pugno sferrato da un individuo che poi è stato prontamente allontanato dal locale, non pronunciandosi sull'ipotesi di un'aggressione a sfondo omofobo.