Luned́ 06 Luglio18:35:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Danni dopo intervento dal dentista. "Non riesco a masticare e a parlare": chiede risarcimento

L'odissea di una 70enne di Rimini, che ha speso 5000 euro e che ora ha attivato i propri avvocati

Cronaca Rimini | 06:40 - 17 Febbraio 2020 Nuovo caso legale in merito a un intervento ai denti non riuscito Nuovo caso legale in merito a un intervento ai denti non riuscito.

Un nuovo caso di cure dentistiche non andate a buon fine ha avuto per protagonista una 70enne di Rimini, che si è sottoposta a degli interventi nella filiale riminese di una clinica specializzata che ha sede legale fuori Provincia. Attraverso i propri legali, l'avvocato Francesca Vecchiato e il dottor Luca Signorini, la donna ha fatto richiesta di copia della propria cartella clinica affinché sia sottoposta a perizia di un consulente di parte per attestare il danno e quantificarlo. I contatti con il dentista erano stati avviati nel marzo 2019: la 70enne aveva pianificato un importante intervento per l'installazione di una protesi mobile, comprendente la rimozione di una decina di denti. Si era così sottoposta alle sedute nel luglio del 2019, ma purtroppo, secondo quanto riferito dai legali, l'intervento non è stato eseguito correttamente. Una parcella di circa 5000 euro, quasi tutti versati (mancano gli ultimi trecento euro), non compensata però dalla salute della donna, che soffre di problemi di masticazione e fatica anche a parlare.  Una condizione che le ha procurato un forte stress: la donna infatti prova forte difficoltà a rapportarsi con le altre persone, a causa di questo grosso problema. Successivamente è tornata alla clinica per fare presente il problema: "Mi hanno detto che l'intervento è da rifare tutto". E tutto a spese della 70enne, che quindi ha deciso di fare affidamento sui propri legali.