Sabato 22 Febbraio01:41:44
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Baby gang mette nel mirino una prostituta, ma il furto della borsetta fallisce

I tre, due residenti nel riminese e uno nel pesarese, sono ora indagati per tentato furto. I fatti avvenuti a Riccione

Cronaca Riccione | 12:36 - 11 Febbraio 2020 Prostituta (foto di repertorio) Prostituta (foto di repertorio).

Per il tentato furto a danno di una prostituta tre minorenni sono finiti nei guai. Due sono residenti nel riminese, uno in Provincia di Pesaro. Questa notte (11 febbraio) i giovani hanno avvicinato una prostituta rumena in Viale Dante, cercando di strapparle dal braccio la borsetta che conteneva, secondo quanto riferito dagli inquirenti, duecento euro in contanti. La donna è riuscita a metterli in fuga e ad allertare i Carabinieri, che hanno rintracciato e identificato i tre, che ora risultano indagati per il tentato furto dalla Procura presso il Tribunale dei Minorenni di Bologna. I ragazzini sono stati riaffidati ai propri genitori.