Luned 24 Febbraio21:00:42
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio 1a Cat: bomber Gori decide Verucchio - Asar Riccione (1-0)

L'attaccante al 10' è bravo a stoppare un cross di Giuliano, a girarsi e a infilare il portiere

Sport Verucchio | 18:36 - 09 Febbraio 2020 Un undici del Verucchio Un undici del Verucchio.

Verucchio - Asar 1-0


VERUCCHIO: Maggioli, Colonna R., Giuliano, Tentoni (Pioli 40’st), Grossi, Colonna G., Gori (Ronchi 30’st), Genghini, Magnani, Michilli (Salvemini 42’st), Montanari (Gregori 48’st).
A disp: Baschetti, Muccioli, Girometti, Schipano, D’Amuri. All: Nicolini. 
ASAR RICCIONE: Mauri, Bologna, Fattori, Niang (Sisti 15’st), Abati, Franchi (Andruccioli 32’st), Guerra (Alvarez 30’pt), Vannucci, Alberto (Marchionna 16’st), Pierri, Angelini. A disp: Fantini, Mancini, Sogos, Visani. All: Vanni. 
ARBITRO: Rossi (Forlì)
RETE: Gori 10’pt 
NOTE: ammoniti Franchi, Andruccioli, Sisti. 

VILLA VERUCCHIO. Il Verucchio piega 1-0 l’Asar e sale a 32 punti in classifica. Al 10’ passano subito in vantaggio i locali grazie ad un cross di Giuliano raccolto da Gori, agile a stoppare la sfera, girarsi e a infilare il portiere sul secondo palo.  Reagisce l’Asar che prova a trovare la rete del pareggio da calcio piazzato, ma le due punizioni finiscono rispettivamente fuori e deviata da Maggioli.  Al 35’ Verucchio vicino al 2-0 con Magnani che s’inventa un pallonetto che supera Mauri, ma viene respinto sulla linea da un difensore ospite. La ripresa si apre con i rosanero in avanti: Gori al 5’ mette in mezzo e Michilli spara fuori, mentre al 33’ Magnani si ritrova a tu-per-tu con Mauri, bravo ad ipnotizzare l’attaccante rosanero e a bloccare il tentativo di pallonetto.  In extremis ancora superlativo l’estremo difensore ospite che salva la porta sulla conclusione di Magnani. Proteste nel finale per un calcio di rigore richiedo dall’Asar, ma non concesso da Rossi di Forlì.

Ufficio stampa Verucchio Calcio