Venerd́ 28 Febbraio20:20:14
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio D, la Savignanese torna a sorridere: Peluso stende il Breno. In panchina arriva Mastronicola

Al posto del dimissionario mister Farneti scelto l'ex tecnico del Rimini e della Sammaurese

Sport Savignano sul rubicone | 16:45 - 09 Febbraio 2020 Lucio Peluso (foto Magnani) Lucio Peluso (foto Magnani).

Nella prima gara senza Oscar Farneti alla guida della Savignanese dimessosi dopo tantissimi anni (in panchina quest'oggi il dg Totò De Falco), Pazzini e compagni al Capanni trovano un successo fondamentale piegando 1-0 il Breno con una prodezza di Peluso.
Avvio pungente dei gialloblù, che varie volte mettono i brividi ai lombardi con le incursioni di Longobardi, Jassey e Peluso, sempre attivissimi e insidiosi in avanti. E' il preludio al goal che arriva nel finale di frazione grazie alla stupenda performance di Peluso, abilissimo a rubare palla a metà campo e, dopo una fuga di 70 metri, superare il portiere ospite con un fantastico pallonetto.
Nella ripresa la Savignanese controlla bene il campo, lotta come un leone senza rischiare molto, anzi sfiora il bis nel finale con Spighi, e alla fine esulta meritatamente ritrovando i tre punti.
Ora, nel prossimo turno, un'altra sfida importante in trasferta col Calvina, oggi vittorioso a Fiorenzuola. Intanto è Alessandro Mastronicola il nuovo mister: ha vinto il ballottaggio con Simone Muccioli


Savignanese Breno 1-0


SAVIGNANESE: Pazzini, Cola, Gabrielli, Brighi, Longobardi (60' Manuzzi F), Peluso (72' Spighi), Jassey, Giacobbi, Bernardi (81' Lombardi), Manuzzi R (85' Guidi), Turci.
A disp: Ambrosini, Battistini, Guidi, Tamagnini, Mantovani, Pierfederici, Lombardi, Manuzzi F, Spighi All De Falco

BRENO: Serio, Carminati, Amendola (46' Manzoni), Magrin, Marku, Tagliani (46' Zanoni), Moraschi, Galati, Tanghetti, Boldini (46' Sorteni), Merkas.
A disp: Lollio, Zanoni, Baccanelli, Sorteni, Manzoni, Capitanio, Perego, Szafran, Melchiori All Tacchinardi

ARBITRO: Guida di Torre Annunziata (Assistenti: Vagheggi e Pacifici di Arezzo).
RETE: 41' Peluso
NOTE: ammoniti Gabrielli, Amendola, Montanari, Longobardi.