Martedý 18 Febbraio21:01:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Lavori non ultimati in via De André, Comune di Rimini: presto una soluzione

L'inadempienza della ditta titolare dei lavori sarà colmata dal subentro di un altro soggetto attuatore

Attualità Rimini | 12:59 - 07 Febbraio 2020 Il piazzale non asfaltato di via De Andrè a Rimini Il piazzale non asfaltato di via De Andrè a Rimini.

L'amministrazione comunale di Rimini interviene sui problemi sollevati dagli abitanti di via Fabrizio De Andrè, come riportato su altarimini.it qualche giorno fa
I cittadini lamentavano un ritardo di una decina di anni nella conclusione dei lavori, affidati a una cooperativa verucchiese, alle nuove palazzine di edilizia convenzionata gestite dal Comune di Rimini. Nella fattispecie devono essere conclusi gli interventi di urbanizzazione: asfaltatura dei parcheggi e spazi verdi, compreso un parco giochi. L'amministrazione comunale rimarca "il dialogo costante con i residenti" e l'ultimo incontro avvvenuto una quindicina di giorni fa. 

"Come si è verificato in passato in contesti simili, la questione è legata alla mancata realizzazione di opere di urbanizzazione in capo al soggetto privato attuatore dell'intervento", spiega l'amministrazione comunale, che è subentrato al privato escutendo la polizza fideuissoria rilasciata a suo tempo a favore del soggetto attuatore, ma questa procedura sta richiedendo più tempo del previsto, rispetto ad analoghe situazioni, "a causa di vincoli la cui risoluzione è demandata a obbligatori percorsi di legge". L'amministrazione comunale annuncia: "Proprio per evitare di far passare ulteriore tempo e per venire incontro alle legittime richieste dei cittadini, stiamo accompagnando un percorso attivato dal privato per favorire il subentro di un nuovo soggetto attuatore che si farà carico dell'esecuzione delle opere di urbanizzazioni non avvenute". Non appena sarà formalizzato il passaggio di proprietà delle aree del comparto al nuovo soggetto attuatore, il soggetto subentrato dovrà eseguire le opere nell'immediato, sottoscrivendo una nuova polizza fideiussoria.