Giovedý 28 Maggio17:09:41
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Tartaruga spiaggiata senza vita trovata a Viserba, la segnalazione

Le condizioni meteo marine avverse con vento fino a 80 km/h ha provocato lo spiaggiamento

Attualità Rimini | 15:22 - 06 Febbraio 2020 La tartaruga deceduta e spiaggiata a Viserba La tartaruga deceduta e spiaggiata a Viserba.

Una tartaruga deceduta arrivata fino alla riva, sulla spiaggia di Viserba. Un nostro lettore ci ha inoltrato questo scatto, risalente alla mattinata odierna (giovedì 6 febbraio). "La responsabilità è da attribuire alle condizioni meteo-marine avverse, che ne hanno favorito lo spiaggiamento", spiega Federico Antonioli di Centro Meteo Emilia Romagna. Nel dettaglio, "Il mare molto mosso sotto costa e agitato al largo, con vento fin sugli 80 km/h, hanno favorito l'accaduto". La tartaruga potrebbe anche essere deceduta prima di arrivare sulla spiaggia. "Le mareggiate di bora infatti spesso portano a terra anche le tartarughe morte, magari anche da molto tempo, che stazionavano al largo. E' sconsigliato toccarle". Non è dunque raro imbattersi in fenomeni di spiaggiamenti: "Talvolta potrebbe accadere con tartarughe ancora vive, in stato di ipotermia. Il consiglio sempre valido è di avvisare immediatamente capitaneria di porto oppure la fondazione cetacea di Riccione".