Luned́ 25 Maggio01:12:33
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, il villino Ricci trasformato in dormitorio abusivo: effettuato lo sgombero

Le tre persone che lo avevano occupato non erano presenti, ma sono state identificate e segnalate all'autorità giudiziaria

Cronaca Rimini | 13:07 - 06 Febbraio 2020 Il blitz della Municipale al Villino Ricci Il blitz della Municipale al Villino Ricci.

Nuovo blitz anti degrado della Polizia Municipale di Rimini che ieri (mercoledì 5 febbraio) ha effettuato un sopralluogo al villino Ricci, in via Ceccarelli a Rimini, a seguito di diverse segnalazioni dei cittadini. L'immobile in stato di abbandono infatti era stato trasformato in un dormitorio abusivo da tre persone, assenti nel momento dell'intervento degli agenti, ma comunque già identificate e segnalate alle autorità competenti. L'immobile è stato sgomberato e bonificato, con l'ausilio del personale di Anthea. 

Oltre al Villino Ricci, nelle ultime ore le pattuglie della Polizia Municipale hanno continuato il presidio in altre zone della città, effettuando controlli al Parco Alba Adriatica a Miramare, alla Colonia Bolognese e in due hotel dismessi nella zona sud della città. “Anche in questo
caso gli agenti hanno potuto contare sull’unità cinofila, che si sta rivelando di grande supporto per l’attività delle donne e degli uomini del Corpo, grazie all’effetto deterrente della loro presenza e soprattutto perché rappresentano un elemento di tutela per il personale impegnato nelle attività più delicate
– sottolinea l’assessore alla sicurezza Jamil Sadegholvaad – Anche grazie all’unità cinofila la Polizia Locale può procedere con sempre più efficienza e rapidità a questa azione sul fronte dell’antidegrado che interessa tutto il territorio”.