Sabato 22 Febbraio01:46:10
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Un bando da 2000 euro per valorizzare negozi e attività di Santarcangelo

Ma sarà solo uno il progetto vincitore. Le domande potranno essere presentate entro il 31 marzo

Attualità Santarcangelo di Romagna | 14:02 - 05 Febbraio 2020 Piazza Ganganelli di Santarcangelo Piazza Ganganelli di Santarcangelo.

Valorizzare il centro commerciale naturale e sostenere le attività commerciali attraverso eventi, manifestazioni e mercatini: questo l’obiettivo del nuovo bando, della durata di 5 anni, approvato negli scorsi giorni dalla giunta comunale di Santarcangelo. L’amministrazione comunale si apre dunque alla collaborazione con associazioni del territorio che possono candidarsi e presentare progetti in grado di rivitalizzare il commercio del centro città attraverso la programmazione di eventi e rassegne.

Entro le ore 13 di martedì 31 marzo 2020 associazioni di commercianti, di categoria e culturali possono presentare uno o più progetti con proposte di animazione che siano in grado di sostenere il commercio durante l’anno, in particolare nel periodo estivo e natalizio. I progetti saranno valutati da una commissione appositamente nominata, sulla base della pertinenza del progetto al tema indicato, esperienza nell’organizzazione di eventi, capacità di coinvolgere commercianti, ristoratori e attività ricettive e per il carattere di novità e peculiarità degli eventi rispetto alla realtà santarcangiolese. La proposta selezionata – le cui attività si svolgeranno dal 1 maggio 2020 al 31 dicembre 2024 – sarà sostenuta con un contributo annuo di 2.000 euro a copertura delle spese per le imposte comunali dovute per gli eventi.

“A fronte di una realtà dinamica e ricca come quella della nostra città, la crisi economica che si protrae ormai da anni ha pesato soprattutto sul settore commerciale”, afferma l’assessore al Turismo Emanuele Zangoli.D’altra parte gli eventi organizzati a Santarcangelo riscuotono sempre grandi successi di pubblico, con un indotto economico consistente: per questa ragione abbiamo deciso di ampliare le proposte di eventi in grado di sostenere il centro commerciale naturale attraverso la sottoscrizione di una convenzione stipulata a seguito di una procedura ad evidenza pubblica per favorire la collaborazione stabile e strutturata con una associazione del territorio già attiva in questi settori e in grado di progettare e pianificare proposte originali e attrattive in collaborazione con l’Amministrazione comunale, la Pro Loco e le altre associazioni già attive sul territorio”, chiosa l'assessore.