Luned́ 17 Febbraio13:35:34
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Santarcangelo, ecco i ragazzi del servizio civile e i progetti ai quali lavoreranno

Il 5 febbraio il sindaco Alice Parma li ha accolti in biblioteca per un momento di saluto

Attualità Santarcangelo di Romagna | 13:03 - 05 Febbraio 2020 I ragazzi volontari con il sindaco Alice Parma I ragazzi volontari con il sindaco Alice Parma.

Questa mattina (mercoledì 5 febbraio) il sindaco Alice Parma ha accolto a Santarcangelo ragazzi e ragazze del Servizio civile nazionale 2020 con un breve momento di saluto in biblioteca. I diciotto giovani di età compresa tra 18 e 29 anni saranno impegnati per un anno con un servizio di 30 ore alla settimana, per un totale di 1.400 ore ciascuno: la maggior parte di loro è di Santarcangelo o comunque della Provincia di Rimini, ma anche quest’anno non manca chi proviene da fuori Regione.

Nel dettaglio, il progetto “Biblioteche: accesso e democrazia” si svolgerà in biblioteca Baldini, dove Katia Canducci (27 anni), Linda Decarli (19) e Leonardo Sapigni (19) lavoreranno con l’obiettivo di migliorare la comunicazione dei servizi offerti, diffondere la conoscenza del patrimonio culturale e della cultura digitale sul territorio, accrescere l’interesse dei giovani per la lettura.

“Minori, futuro e benessere” è invece il progetto con cui i Servizi sociali dell’Unione di Comuni Valmarecchia hanno aderito al Servizio civile 2020: a Santarcangelo Carlotta Dellapasqua (23 anni) e Giulia Menghi (19) contribuiranno a potenziare il servizio di assistenza educativa per minori a domicilio, nelle strutture residenziali, nei centri di aggregazione, al Centro per le famiglie, nei centri estivi, nei nidi e nelle scuole dell’infanzia.

Particolarmente nutrito, infine, il gruppo di ragazze e ragazzi che vivranno la loro esperienza in ambito teatrale. “L’arte della comunità: la cittadinanza attiva attraverso il teatro” è infatti il progetto di Servizio civile che Motus, L'Arboreto e Santarcangelo dei Teatri condividono per dare la possibilità a otto giovani di fare un’esperienza formativa annuale nei campi di produzione, organizzazione e comunicazione teatrale. Il progetto intende favorire la diffusione della cultura artistica facendo partecipare i ragazzi alla costruzione dei maggiori progetti teatrali sul territorio, come Santarcangelo Festival e Cantiere Poetico. I giovani partecipanti sono Vladimir Bertozzi (24 anni) e Caterina Lupi (27) con Motus, Asia Fabbri (24) e Matteo Blu Salvatori (21) presso L’Arboreto, Vittorio Lauri (27), Giulia Monte (29), Silvia Sacchetti (24) e Ludovica Valli (25) con Santarcangelo dei Teatri.

A Santarcangelo sono presenti diverse opportunità legate al Servizio civile, e lavoreremo per ampliarle ancora in futuro” ha detto il sindaco Alice Parma accogliendo ragazze e ragazzi in biblioteca. "Quella del Servizio civile è una bellissima esperienza sia per chi ne è protagonista, sia per le realtà alle quali darete il vostro contributo. Vi auguro che in questo anno possano crearsi relazioni significative tra voi e con Santarcangelo, che nel 2020 festeggia traguardi importanti come il cinquantennale del Festival e il centenario dalla nascita di Tonino Guerra. La nostra è una città a trazione culturale che non dimentica le persone più fragili – ha concluso il sindaco – ma per garantire servizi pubblici e una cultura accessibile a tutti è necessaria una macchina organizzativa strutturata, che in questi mesi avrete l’opportunità di conoscere più da vicino”.