Mercoledì 08 Luglio11:42:08
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nuovo servizio allo sportello antiviolenza Alba, da ora anche consulenze per trovare lavoro

Alla sua attività contribuisce in modo fattivo anche il centro Rompi il Silenzio di Rimini

Attualità Savignano sul rubicone | 11:56 - 05 Febbraio 2020 L'inaugurazione dello sportello Alba a Savignano sul Rubicone nel maggio 2019 L'inaugurazione dello sportello Alba a Savignano sul Rubicone nel maggio 2019.

Grazie a una fitta rete di collaborazioni tra le associazioni attive sul tema della violenza di genere, in particolare quella perpetrata contro le donne, tra le quali emerge anche la presenza del centro antiviolenza di Rimini “Rompi il silenzio”, venerdì 7 febbraio aprirà all’interno dello sportello di ascolto Alba di Savignano sul Rubicone un nuovo servizio di accompagnamento e di orientamento al lavoro, quindi percorsi personalizzati alle donne, così da affrancarle da situazioni di dipendenza economica. Il progetto è promosso dall’unione dei Comuni Rubicone e Mare con il coordinamento del centro famiglie Asp del Rubicone e il sostegno della Regione Emilia-Romagna.

Si tratta di un ulteriore passo avanti rispetto alla natura dello sportello Alba, aperto nel maggio 2019 a villa Perticari grazie alla collaborazione di Rompi il silenzio e Sos Donna di Faenza. Lo Sportello è aperto tutti i martedì dalle 10.30 alle 14.30, il servizio di affrancamento economico ogni venerdì mattina dalle 9 alle 12, è gratuito e nel rispetto dell’anonimato. Durante lo scorso anno il centro, gestito da 8 volontarie, è stato contattato da 16 donne, di cui solo 7 inserite nel programma di protezione, un numero in decrescita rispetto alle 17 dell’anno precedente.