Sabato 31 Ottobre22:39:38
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket giovanile, l'Under 18 Crabs alla quinta vittoria di fila: terzo posto con 20 punti

Battuto il San Lazzaro 65-60. Rossi 22 punti e 10 rimbalzi, Ferrari 22 punti e 8 palle recuperate

Sport Rimini | 20:18 - 04 Febbraio 2020 Matteo Montanari in azione Matteo Montanari in azione.



Per la Under 18 dei Crabs quinta vittoria di fila. Battuta San Lazzaro 68-65. E' la quinta vittoria consecutiva della squadra di Maghelli che aggancia Fortitudo Bologna e Vis Ferrara a quota 20 punti (Pesaro e Reggio Emilia 22 punti, Bologna, Ferrara e i Crabs 20 punti), aspettando la gara tra Ferrara e San Marino.

Si è trattato di un’altra complessa sfida che i Granchi sono riusciti a capitalizzare nel finale, trovando nei momenti importanti i canestri decisivi.

Nel primo quarto i Crabs vanno sotto 5-10, poi ritornano prepotentemente in vantaggio (13-10). Bologna riesce ad agganciare nuovamente il pareggio grazie ad una tripla dall’angolo, ma si tratta dell’ultima volta nel quarto, dopodiché i Granchi incrementano il divario fino al +5 di fine primo periodo (20-15).

L’inizio della seconda frazione è completamente targata Crabs, con Matteo Montanari (7 punti e 7 rimbalzi) e Martino Ferrari che segnano il massimo vantaggio (33-21). Il divario rimane costante fino all’ultimo minuto di gioco, quando Bologna riesce a riportarsi a -7; ma un libero di Alex Tisselli e il solito Martino Ferrari (22 punti e 8 palle recuperate) segnano il 36-27 all'intervallo.

Ad inizio ripresa si registra un completo black-out biancorosso, che permette agli ospiti di rientrare fino al -1 (36 a 35). Filippo Rossi (22 punti e 10 rimbalzi) ferma l’emorragia appoggiando due comodi punti al tabellone, ma l’inerzia della partita è completamente nelle mani degli avversari. La BSL si riporta a +5, mentre i Crabs tentano di ridurre i danni grazie alle giocate dei due playmaker: Merfi Rosario Cruz (5 punti e 5 assist) e Martino Ferrari. I bolognesi riescono a toccare il +6 poco prima della sirena, ma un ingegnoso Jacopo Santoro (11 punti, con il 78% ai liberi) guadagna ben tre tiri liberi: impeccabile tutte e tre le volte e il quarto si chiude con solo tre lunghezze di distacco (52-55).

Grazie a Martino Ferrari, con 5'34” da giocare, il tabellone segna 59 a 59. E' il momento di Filippo Rossi, che con caparbietà infila due bombe consecutive trascinando i compagni a +6 (65-59). Gli ospiti ci riprovano ancora una volta (65 pari a 2'21”) ma hanno esaurito il bonus, e ad ogni fallo regalano un giro in lunetta ai padroni di casa. L’affidabilità ai liberi inizia a diminuire (50% negli ultimi 6 tentativi), ma la difesa tiene botta ed arriva un’altra soddisfacente vittoria.


Il tabellino

CRABS - BSL BOLOGNA SAN LAZZARO 68 – 65

Crabs: Ferrari 22 (9/23, 0/1, 4/9), Rosario Cruz 5 (2/7, 0/3, 1/2), Curi Moraes 0 (0/1, 0/1, 0/0), Rossi 22 (5/13, 2/6, 6/6), Giorgini 0 (0/0, 0/0, 0/0), Tisselli 1 (0/0, 0/0, 1/2), Santoro 11 (2/3, 0/2, 7/9), Bertini 0 (0/1, 0/1, 0/0), Tamburini 0 (0/1, 0/0, 0/0), Montanari 7 (2/8, 0/2, 3/3), Jose n.e.. Coach: Andrea Maghelli, Ciro Luongo, Danilo Daccico.

PARZIALI: 20 – 15, 36 – 27, 52 – 55