Giovedý 22 Ottobre12:02:49
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Morcianolonga, oltre 780 runners corrono contro la violenza sulle donne

La tradizionale corsa podistica di Morciano si è tenuta domenica 2 febbraio per un importante fine benefico

Sport Morciano di Romagna | 17:58 - 04 Febbraio 2020 I podisti pronti alla partenza dell'edizione 2020 della Morcianolonga I podisti pronti alla partenza dell'edizione 2020 della Morcianolonga.


Una corsa podistica attesa dagli appassionati, perché pur essendo una manifestazione non competitiva, è una tappa fondamentale per affinare la preparazione in vista delle prossime gare: domenica 2 febbraio c'è stata ampia partecipazione alla quattordicesima edizione della Morcianolonga, la tradizionale podistica non competitiva ludico motoria organizzata a Morciano di Romagna dal Leo Club Valle del Conca. Alle 9.30 di domenica è stato dato lo start in piazza del Popolo: 783 runners si sono dati battaglia lungo i due percorsi predisposti, il lungo di 10 km e quello corto da 4 km. Gli organizzatori rimarcano anche la buona partecipazione femminile: il ricavato della Morcianolonga, peraltro, sarà donato al Centro Antiviolenza Distrettuale "Chiama ChiAma", che recentemente ha aperto uno sportello a Morciano di Romagna per l'assistenza alle donne vittima di violenze e maltrattamenti. Inoltre sarà anche sovvezionato l'allestimento della panchina rossa che è simbolo contro la violenza alle donne. In una giornata di festa e divertimento per tutti, il primo al traguardo posto in piazza del Popolo è stato Andre Biordi (33' e 34''), seguito dal campione sammarinese Michele Agostini. La prima tra le donne, con il tempo di 39' e 27'',  è Asia Mercatelli, molto nota in quanto è una dei giovani talenti del Triathlon Team Riccione.