Domenica 24 Maggio23:36:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Cattolica: verso il nuovo circolo tennis Leoncavallo,  via libera ai lavori

Il Sindaco: "Un'opera attesa e sollecitata da molti nella comunità che saprà dare impulso al settore turistico-sportivo"

Attualità Cattolica | 11:23 - 30 Gennaio 2020 Elaborato grafico del nuovo circolo tennis di via Leoncavallo Elaborato grafico del nuovo circolo tennis di via Leoncavallo.

Pulizia dell’area, accantieramento, allestimento delle recinzioni e della baracca di cantiere. Sono alcune delle attività preliminari, che partiranno nei prossimi giorni, propedeutiche all'avvio vero e proprio dei lavori di riqualificazione del Circolo Tennis Comunale di via Leoncavallo. Questo permetterà di comprimere i tempi di esecuzione dell'intervento. “Un'opera – sottolinea il Sindaco Mariano Gennari - attesa e sollecitata da molti nella comunità e che saprà arricchire l'asset turistico-sportivo. Il nuovo Circolo Tennis sarà di impulso al settore e migliorerà la percezione complessiva della città dal punto di vista ricettivo e dei servizi offerti. Finalmente  vedremo all'opera i mezzi di cantiere in quella quella che era divenuta una lacerazione urbana che meritava di essere ricucita”. 

IL PROGETTO LEONCAVALLO. Un progetto che permette di sognare in grande per il rilancio di questa struttura a livello internazionale. Nell’offerta per Cattolica trova spazio l’organizzazione annuale di una decina di tornei nazionali, non meno di cinque internazionali ed uno mondiale. Un occhio di riguardo è dato anche a pratiche sportive previste per diversamente abili, con tornei appositamente pensati per loro. L’investimento complessivo previsto è di oltre 2,5 milioni di euro, con un contributo da parte del Comune di poco meno di 800 mila euro oltre Iva. Il progetto prevede la realizzazione di 9 campi da tennis, tre dei quali coperti ed uno in erba, e 2 campi da paddle, la ristrutturazione degli spogliatoi e la realizzazione di un nuovo edificio destinato ad una Top-School tennistica ed ad un circolo tennis di alto livello. Completa l’intervento la razionalizzazione delle dotazioni a parcheggio e la riqualificazione degli spazi verdi.