Giovedý 28 Maggio20:33:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Maxifrode internazionale dell’Iva, Finanza di Rimini sequestra oltre 7 milioni di euro

Conclusa l’operazione "Galateo", imponente decreto di sequestro a beni immobili riconducibili al principale indagato dell’operazione

Cronaca Rimini | 10:39 - 29 Gennaio 2020 Guardia di Finanza Guardia di Finanza.

Maxisequestro della Guardia di Finanza di Rimini nell’ambito dell’operazione “Galateo”. Oltre 7 milioni di euro sono stati sequestrati dai finanzieri mercoledì mattina su provvedimento della magistratura. La Procura della Repubblica di Rimini ha esteso un imponente decreto di sequestro a beni immobili riconducibili al principale indagato dell’operazione.

Le indagini sono scaturite nel dicembre 2018 quando il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Rimini, dopo aver portato alla luce una frode internazionale nel settore del commercio di apparati elettronici ed elettrodomestici, aveva dato esecuzione, nelle province di Rimini, Forlì, Ravenna e Brindisi e all’estero, ad un provvedimento per un sequestro di beni e disponibilità finanziarie. Le fatture false emesse ammontavano ad oltre 108 milioni di euro per un totale di Iva evasa di 13,5 milioni di euro.

All'inizio delle indagini il sequestro aveva riguardato 6 milioni di euro. La Finanza ha così cercato ulteriori beni che potessero essere sequestrati. Le indagini si sono concentrate sul principale indagato che, nonostante risultasse nullatenente, aveva un elevato tenore di vita superiore alle sue possibilità: auto di lusso e viaggi dispendiosi in località prestigiose. L'indagato aveva la diretta disponibilità di due ville di lusso (26 vani e 900 mq) e altri 5 immobili per complessivi 500 mq per un valore stimato di oltre 7 milioni di euro. L'uomo aveva questa proprietà tramite una società immobiliare che "passava" da altre compagnie estere tra Dubai ed Honk Kong.
Avendo quindi appurato che tutto era nella disponibilità dell'indagato, è stato disposto il sequestro portando così ad oltre 13 milioni il valore totale dei beni oggetto delle attenzioni della Finanza.