Domenica 25 Ottobre21:16:18
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini medaglia di legno sul podio dei capoluoghi più attrattivi dopo Parma, Milano e Roma

Aumenta la popolazione straniera ma anche i nuovi nati: l'incremento della popolazione è forte

Attualità Rimini | 18:15 - 27 Gennaio 2020 Rimini medaglia di legno sul podio dei capoluoghi più attrattivi dopo Parma, Milano e Roma

Tutti vogliono vivere a Rimini, tanto da renderlo il quarto capoluogo di provincia più attrattivo d'Italia. Lo dice uno studio pubblicato da "Il Sole 24 Ore" che prende in esame i trend dei residenti nelle grandi città nell'ultimo decennio.

Dopo tre colossi come Parma (+14%), Milano (+13,5%) e Roma (+10,8%, ma in calo negli ultimi tre anni), Rimini ha registrato un più 10,5% di crescita assieme alla popolazione straniera che rappresenta il 13,3% dei riminesi. Una crescita che riguarda solo il 38% dei degli oltre ottomila comuni italiani.

L'assessora Anna Montini lo condivide come motivo di orgoglio assoluto, reso possibile dai «servizi per le famiglie, dall'ambiente, tutti fattori che condizionano la qualità della vita ad alti livelli nel panorama italiano e forte attrattività per nuovi residenti. Meno che altrove la crescita demografica è dovuta all’aumento della popolazione straniera; Rimini cresce anche in riferimento al numero dei nati, segnale di una città che a fronte dell’allungamento della vita media e a parità di altre condizioni, sa dare validi contributi alle fasce di età lavorativa. Guardando alle tendenze recenti, delle provenienze dei nuovi residenti, spicca l’attrattività nei confronti delle altre regioni d’italia (circa il 40% per cento degli immigrati osservando i dati degli ultimi mesi) e delle altre province dell’Emilia-Romagna (circa il 10%)».