Venerd́ 07 Agosto02:30:59
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Promozione: Mezgour show ed eurogol Piva, sorride il Novafeltria. Bagnacavallo k.o. (3-1)

I gialloblu di Fabiani conquistano la seconda vittoria su due in casa, seppur con qualche sofferenza

Sport Novafeltria | 17:18 - 26 Gennaio 2020 L'undici iniziale del Novafeltria L'undici iniziale del Novafeltria.

Novafeltria - Bagnacavallo 3-1


NOVAFELTRIA: Romani, Ceccaroni (45'st Giovagnoli), Mahmutaj, Rinaldi, Bravaccini, Taioli; Mezgour, Piva; Luzzi (36'st Balducci), Barducci (41'st Crociani), Sartini (21'st Lunadei).
In panchina: Cappella, Gori M., Giovagnoli, Hysa, Valenti, Bindi.
All. Fabiani.
BAGNACAVALLO: Marendon, Rubbi (36'st Vecchiolla), Signani, Maccolini, Calderoni, Francesconi; Ndiaye, Domi (11'st Marilungo); Greco (32'st Banaguro), Capirossi, Mazzanti (11'st Ricci).
In panchina: Galegati, Bandini, Mirandola, Dirani, Ronbinelli.
All. Mazzotti.

ARBITRO: Milandri di Cesena (Assistenti: Bombonato di Bologna e Giacomoni di Cesena). 
RETI: 33'pt Mezgour, 20'st Ndiaye, 27'st Mezgour, 35'st Piva.
NOTE: ammoniti Calderoni, Signani, Mahmutaj, Romani, Barducci. Angoli 3-8. Recupero: 2'+ 5'. 

SECCHIANO. Il Novafeltria è ancora un malato in convalescenza, ma conquista la seconda vittoria casalinga su due in questo girone di ritorno. Dopo il Fosso Ghiaia, anche il Bagnacavallo, rivale diretto nella corsa salvezza, lascia i tre punti a Secchiano, cedendo alle prodezze di un Mezgour tornato ad alti livelli. Una squadra dai due volti, quella gialloblu: dall'elevato potenziale offensivo, ma nel contempo fragile sul piano difensivo, Tra le note positive c'è il centrocampista classe 2003 Piva, che nel 2020 ha segnato due gol di pregevole fattura in due gare. Calcio d'inizio, al Comunale, e il Novafeltria rischia di bissare il gol lampo della gara con il Fosso Ghiaia, questa volta però a seguito della battuta della squadra ospite. Rubbi si fa rubare palla da Mezgour, che verticalizza al limite dell'area per Luzzi, bravo ad allargare a Sartini. L'attaccante in corsa calcia alto sopra la traversa. Al 9' è Luzzi a dettare il passaggio a Ceccaroni e a inserirsi sul cross del terzino, in campo in luogo dello squalificato Paolo Gori, ma la mira di testa è imprecisa. Il Bagnacavallo risponde al 19' con un'iniziativa di Ndiaye, che viene però fermato da una parata in due tempi di Romani. Novafeltria in vantaggio al 33': Barducci serve Luzzi che calcia dal limite, Marendon respinge, ma Mezgour all'altezza del dischetto inventa una semirovesciata vincente. Al 42' tacco di Luzzi a smarcare Barducci, la cui conclusione termina sull'esterno della rete. La ripresa inizia con qualche difficoltà per il Novafeltria. Al 65' il Bagnacavallo, al culmine della pressione, trova il meritato pareggio: spiovente dalla destra che attraversa tutta l'area, Ricci sul secondo palo al volo di controbalzo mette la palla a centro area, Ndiaye è bravo a girarsi sul destro e a infilare l'angolino alla destra dell'incolpevole Romani. A scuotere il Novafeltria è il solito Mezgour al 72', ma nell'azione del raddoppio c'è il grande merito di Mahmutaj che anticipa un avversario sulla propria trequarti e verticalizza in profondità. Mezgour tocca per Barducci che restituisce la palla al taglio del compagno, bravo a incrociare il diagonale rasoterra e a superare Marandon. All'80' il tris a firma Piva, che dai 30 metri calcia splendidamente di destro, infilando l'incrocio alla sinistra dell'incolpevole Marandon.