Luned́ 25 Maggio07:54:48
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, "sedute disastrose". Paziente fa causa al dentista

Una 46enne ha deciso di agire per vie legali contro i titolari di una clinica odontoiatrica

Cronaca Rimini | 08:02 - 26 Gennaio 2020 Seduta dal dentista, foto di repertorio Seduta dal dentista, foto di repertorio.

Si è sottoposta a una serie di cure dentistiche che però non hanno avuto esito positivo: la sua situazione, denuncia una 46enne di Rimini, è peggiorata. La donna ha deciso così di agire per vie legali - assistita dall'avvocato Francesca Vecchiato e dal dottor Luca Signorini - contro i titolari di una clinica odontoiatrica riminese; sia in via civile, per accertare il danno e per ottenere un risarcimento, sia in via penale, denunciando di fatto i rappresentanti legali, chiamati a rispondere dell'accusa di lesioni. Le prime cure risalgono al 2015. Tra il 2016 e il 2018 la donna si sottopose a diverse sedute dal dentista,  per sostituzione di otturazioni, per devitalizzazioni di denti e per l'installazione di alcune corone. Secondo quanto denunciato dalla 46enne, le protesi però non sono state fatte a regola d'arte, ma sono più larghe. I residui di cibo passano negli spazi e provocano nuove carie, sanguinamenti e infiammazioni alle gengive: una situazione particolarmente dolorosa e delicata che l'ha spinta a rivolgersi a un altro dentista. Il verdetto di quest'ultimo sarebbe stato inequivocabile: i lavori precedenti hanno creato un danno che deve essere risolto con un'altra serie di interventi. A una parcella versata di 7000 euro presso la prima clinica odontoiatrica, si sono aggiunti quindi ulteriori interventi per circa 10.000 euro. La 46enne ha così deciso di far valere i propri diritti di cliente delusa davanti a un giudice. In sede penale è stato nominato dalla procura un consulente incaricato di sottoporre la donna a visita medico legale.