Sabato 11 Luglio03:12:42
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Pennabilli, elettori centrodestra elogiano la giunta Giannini: "tanti frutti dell'enorme mole di lavoro"

In una nota attaccano la precedente amministrazione: "Facevano solo cerimonie ed inaugurazioni"

Attualità Pennabilli | 12:58 - 24 Gennaio 2020 Scorcio di Pennabilli Scorcio di Pennabilli.

A poche ore all'appuntamento con le elezioni regionali, alcuni cittadini di Pennabilli, riuniti sotto la sigla di "Simpatizzanti del Centrodestra unito di Pennabilli", elogiano l'amministrazione comunale, targata Lega, del sindaco Mauro Giannini. La nota traccia un bilancio dell'operato dell'amministrazione, a poco più di un anno dalla scadenza del mandato, con un attacco all'opposizione: "come non accadeva da diversi anni, ad ogni angolo del paese ci sono cantieri aperti dal Comune di Pennabilli o comunque in qualche modo a questo collegati; senza dubbio si raccolgono i frutti dell’enorme mole di lavoro svolto da sindaco ed amministratori, nella ricerca dei finanziamenti, piuttosto che limitarsi a presenziare cerimonie ed inaugurazioni, spesso riguardanti il nulla, come accadeva fino a qualche anno fa", scrivono nella nota.

Nella lista dei lavori ci sono: i cantieri per asfaltatura delle strade comunali (solo nell’anno 2019) per l’importo di €.165.000 circa, la maggior parte dei costi finanziati dallo Stato; lavori di messa in sicurezza di Piazza Montefeltro e Vie del Centro Storico del Capoluogo per l’importo di €.334.000 con intero finanziamento del Ministero dell’Interno; lavori di “restauro, consolidamento statico e riqualificazione funzionale dell’Antico Palazzo del Bargello”, per oltre €.330.000 con fondi della Regione; lavori di “adeguamento normativo del Teatro Vittoria”, per circa €.90.000 finanziato dal G.A.L. Valli Marecchia e Conca.

"Queste sono solo le maggiori opere, senza poi dimenticare tutti i finanziamenti ottenuti
tramite l’Agenzia Regionale per la Sicurezza e Protezione Civile della Regione EmiliaRomagna, con le quali saranno realizzate opere per la messa in sicurezza sull’intero territorio comunale, per importi complessivi di circa €.348.000
", prosegue la nota, evidenziando anche l’ampliamento della rete di fibra ottica sull’intero territorio comunale, l'installazione di telecamere di video-sorveglianza e della rete wi-fi libera in ogni frazione del comune.

"Tutti questi interventi, oltre al valore economico, rappresentano certamente un’importante recupero del patrimonio storico-culturale di Pennabilli, ma anche sinonimo di crescita per le generazioni future ed acquistano maggiore importanza in considerazione del fatto che sono state ottenute con la minima spesa a carico del bilancio comunale e dei cittadini", spiegano i simpatizzanti del centrodestra unito.