Sabato 04 Aprile14:00:07
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nuova Marecchiese, c'è chi dice no: "Immensa colata di cemento". Nasce comitato di opposizione

L'iniziativa di alcuni cittadini: "No netto a una strada inutilmente dispendiosa"

Attualità Novafeltria | 12:44 - 24 Gennaio 2020 Nasce un comitato di cittadini contro il progetto della  nuova Marecchiese Nasce un comitato di cittadini contro il progetto della nuova Marecchiese.

Nasce in Altavalmarecchia un comitato contro la strada variante alla Marecchiese, chiamato "Per una mobilità possibile e sostenibile". In una nota si evidenzia la necessità di un'altra idea di sviluppo, "di una mobilità accessibile a tutti, compatibile con l'ambiente e con il passaggio tra i più belli della regione" e soprattutto "un'idea che non ha nulla a che fare con l'immensa colata di cemento a quattro corsie sulla sponda del fiume proposta dai relatori". 

"Vogliamo esprimere un no chiaro e netto ad un’ipotesi inutilmente dispendiosa e  di poca lungimiranza, redatta senza alcuna approfondita analisi in merito ai volumi-tipologia di traffico, alle reali criticità e alle possibili conseguenze", attaccano i promotori del comitato, che propongono piuttosto di potenziare e migliorare i collegamenti con l'E-45 e di garantire una manutenzione delle infrastrutture presenti, facendo l'esempio dei ponti di Torello e di Ponte Verucchio. "Ci piacerebbe migliorare la viabilità con interventi puntuali, laddove necessario; affiancando alla gomma nuove forme di mobilità che non mortifichino la risorsa paesaggio e gran parte del tessuto commerciale esistente", prosegue la nota.

Il Comitato precisa: "Siamo un gruppo di cittadini indipendenti che non vogliono avere connotazione partitica" Infine rimarca la necessità di istituzione "tavoli di lavoro nelle sedi preposte, aperti a tutte le forze sociali, culturali ed economiche, piccole, medie e grandi, per stabilire un percorso partecipato e condiviso in grado di cogliere le reali esigenze del territorio e saper rispondere con azioni concrete e realizzabili".