Venerd́ 28 Febbraio22:32:01
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ladri scatenati a San Marino, quattro intrusioni in abitazioni in una sola sera

In due casi i ladri sono scappati a mani vuote, sugli episodi indaga la Gendarmeria

Cronaca Repubblica San Marino | 11:32 - 22 Gennaio 2020 Auto della Gendarmeria di San Marino Auto della Gendarmeria di San Marino.

Malviventi in azione nella serata di martedì a San Marino. La Gendarmeria è intervenuta a Serravalle in via Abate Stefano. Verso le 19.30 due persone, vestite di scuro, torce alla mano sono entrati in una abitazione dopo aver forzato la porta finestra. L'arrivo dei proprietari ha costretto i ladri alla fuga a piedi verso il vicino centro commerciale. Non è ancora noto l'ammontare della refurtiva. Altri due tentativi di intrusione sono stati segnalati a Cà Ragni in via Pittulo Orso e a Dogana Bassa in via Tritonalia. Nel primo caso l'allarme è scattato da un residente che ha notato due uomini a piedi che si allontanavano velocemente da una casa. Nel secondo episodio ignoti ladri avrebbero tentato di entrare in un'abitazione dalla finestra del bagno senza riuscirci.

Sempre a Dogana Bassa in strada Caiese i ladri si sono introdotti da una porta finestra sul retro, forzando l'infisso con un oggetto appuntito. Sarebbero stati rubati circa 1200 euro in contanti, bigiotteria ed anelli in oro per un valore ancora da stimare. I ladri hanno approfittato dell'assenza dei proprietari tra le 17.30 e le 22.30.

Sugli episodi indaga la Gendarmeria.