Luned́ 24 Febbraio22:23:26
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket giovanile, l'Under 18 dei Crabs espugna il parquet della leader Pesaro (68-71)

Ferrari ha segnato 24 punti, bene anche capitan Rossi (16) e Cruz (13)

Sport Rimini | 21:39 - 21 Gennaio 2020 Martino Ferrari autore di 24 punti Martino Ferrari autore di 24 punti.


Continua la serie positiva della under 18 dei Crabs che in casa della capolista Victoria Libertas Pesaro passano per 68-71.

Nel primo quarto i padroni di casa prendo in mano il match e in attacco si fa dura per i biancorossi di Maghelli (23-15).

Coach Maghelli deve correre ai ripari, la situazione falli lo costringe ad una difesa a zona. Ad inizio quarto si vedono i primi segnali, con Martino Ferrari (24 punti) che ruba palla sulla trequarti e si invola in contropiede, mentre Alex Tisselli al primo pallone toccato mette la tripla che vale il -3 (23 a 20). Pesaro però si risveglia e tenta nuovamente l’allungo. La gara rimane sempre nelle mani dei marchigiani, che riescono a mantenere sempre un vantaggio tra i 5 e 9 punti. Ad un minuto dall’intervallo il tabellone segna 33 a 24, ma un ottimo gioco da tre punti di capitan Rossi permette ai Granchi di rientrare nello spogliatoio sul -6.


Nella ripresa Pesaro con Alessio Mazzotti castiga i Crabs (+11, 52 a 41) che poi tornano a -5 (52 a 47). Martino Ferrari e Filippo Rossi (16 punti) accorciano immediatamente le distanze (52 a 51), dopodiché entrambe le squadre iniziano a tirare a salve e per ben due minuti e mezzo i canestri rimangono inviolati. I padroni di casa riescono per primi a ritrovare la via del canestro e portano il risultato sul 56 a 51; finalmente Merfi Rosario Cruz si sveglia dal suo torpore e mette la tripla del -2. Martino Ferrari porta i biancorossi in parità e subito dopo Filippo Rossi serve Matteo Montanari per il primo vantaggio riminese.


Mancano 4'40” e l’allenatore di Pesaro richiede un time-out, ma la gara oramai è nelle mani riminesi con Merfi Rosario Cruz (13 punti, 5 rimbalzi e 3 assist) che mette un’altra bomba, decretando il 61 a 65. Il play biancorosso non si ferma più e serve il capitano per il +6 a 1:27. I padroni di casa ci riprovano ancora una volta, e riescono a rientrare fino al 65 a 67, ma Merfi Rosario Cruz mette anche la terza bomba consecutiva riportando il vantaggio a 5 punti. Nell’azione successiva è ancora il play biancorosso a crearsi l’opportunità di allungare dalla lunetta, sbaglia però il primo libero ma fortunatamente mette il secondo. Mancano pochi secondi, Pesaro non ha più time-out a disposizione: lancio lungo ben pensato e i padroni di casa mettono la tripla allo scadere. Ma il tabellone parla chiaro 68 a 71 e i Granchi tornano a Rimini con la terza vittoria consecutiva.


Il tabellino

Victoria Libertas Pesaro- Crabs Rimini 68-71


Crabs: Berardi 6 (2/5, 0/2, 2/4), Ferrari 24 (9/19, 0/1, 6/10), Rosario Cruz 13 (1/4, 3/6, 2/4), Curi Moraes n.e., Rossi 16 (5/12, 1/2, 3/3), Giorgini n.e., Tisselli 3 (0/0, 1/1, 0/0), Santoro, Montanari 9 (4/8, 0/0, 1/4). Ne. Curi Moraes, Bertini, Tamburini. Coach: Andrea Maghelli, Ciro Luongo.

PARZIALI: 23 – 15, 33 – 27, 52 – 47.