Martedý 18 Febbraio15:04:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Fermato all'aeroporto di Rimini con l'ex compagna che lo aveva denunciato per atti persecutori

Un 28enne albanese è risultato destinatario di una misura cautelare in carcere

Cronaca Rimini | 18:02 - 21 Gennaio 2020 Agenti della polizia di frontiera Agenti della polizia di frontiera.

La compagna lo aveva denunciato per atti persecutori, ma l'uomo è stato trovato in sua compagnia all'aeroporto di Rimini: un 28enne albanese è stato fermato ieri (lunedì 20 gennaio) dalla Polizia di Frontiera all'aeroporto Fellini di Rimini, a seguito dei controlli sui passeggeri in arrivo da Tirana con un volo Albawing. Il 28enne è risultato destinatario di una misura cautelare in carcere a seguito della violazione dei provvedimenti di allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa. La Polizia lo ha trovato però proprio in compagnia della donna che lo ha denunciato, una connazionale 36enne. Il cittadino albanese si trova ora recluso nel carcere dei Casetti di Rimini.