Sabato 22 Febbraio00:44:51
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Elezioni Regionali, Belluzzi (PD): "Il diritto allo studio è una priorità"

Il programma del candidato: "puntare alla riduzione dei costi del materiale scolastico e delle tasse universitarie"

Attualità Rimini | 14:13 - 21 Gennaio 2020 Alessandro Belluzzi Alessandro Belluzzi.

Dichiarazione del candidato alle elezioni regionali Alessandro Belluzzi. "L’abbattimento delle rete degli asili nido è solo il primo passo di quella che deve essere una politica che guarda al futuro a 360’ spiega Belluzzi -.La mia proposta, qualora venissi eletto in Consiglio Regionale, è quella di mettere in campo delle risorse che vadano ad incidere sulla riduzione dei costi del materiale scolastico, partendo dalle scuole medie in su fino ad arrivare alle superiori ma, soprattutto, delle tasse universitarie, che pesano sempre di più sulle spalle delle famiglie, costrette a grandi sacrifici per mantenere i loro figli all’università. Questa situazione va ad incidere in maniera più forte nelle famiglie con rediti medio-bassi, limitando di fatto il diritto allo studio, perché a causa dei costi per l’iscrizione e le rette, spesso i ragazzi sono costretti a rinunciare agli studi universitari. Il diritto allo studio deve essere universale e deve essere quindi garantito a tutti, indistintamente. A me piace ragionare su cose concrete che vanno a toccare la “carne viva” delle persone, il sostegno alla famiglia e ai giovani deve essere costruito sulla base di un progetto organico partendo dai primi anni di vita, da qui l’abbattimento delle rette degli asili nido, fino all’università. Investire sui giovani vuol dire investire sul futuro, credo che il compito della politica sia quello di fare in modo che il diritto all’istruzione sia veramente garantito, così come il costo delle rette degli asili nido sono un fardello per le famiglie lo sono anche i costi dei libri e delle tasse universitarie e quindi bisognerà lavorare per ridurle.”