Sabato 29 Febbraio08:11:07
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Al Quartopiano una cena dedicata a Fellini con le opere di Giorgio Gabellini

Interverrà alla serata Francesca Fabbri Fellini, nipote del Maestro, coi suoi racconti e le fotografie di una passione condivisa per la cucina.

Eventi Rimini | 13:14 - 21 Gennaio 2020 Due opere di Giorgio Gabellini dedicate a Fellini Due opere di Giorgio Gabellini dedicate a Fellini.

Una cena da Oscar. Continuano le iniziative che Rimini dedica al ricordo di Federico Fellini e anche il Ristorante Quartopiano di Rimini celebra il Maestro con un appuntamento dedicato.
 
La serata è programmata per giovedì 23 gennaio e l'omaggio a Federico Fellini prevede un menu composto dai piatti da lui più graditi, secondo le ricette tratte dal libro 'A tavola con Fellini' che la sorella Maddalena scrisse nel 2003. Cena da Oscar prevede la riproposizione dei piatti come descritti da Maddalena Fellini accompagnati dalla rivisitazione dello chef Silver Succi.
 
"Il libro di Maddalena Fellini – racconta lo chef Silver Succi – esalta la cucina romagnola ed è legato alla tradizione dei mangiari domestici. Nella serata affiancheremo una versione contemporanea, rivisitandoli all'insegna dell'innovazione. Sarà un connubio interessante e credo molto gustoso".
 
Interverrà alla serata Francesca Fabbri Fellini, nipote del Maestro, coi suoi racconti e le fotografie di una passione condivisa per la cucina.
 
La serata proporrà anche le opere di Giorgio Gabellini, caricaturista e amico d'infanzia di Federico Fellini, col quale realizzava le caricature dedicate ai personaggi del cinema pubblicate sulla rivista Cinemagazzino. Gabellini dedicò al maestro anche una statuetta in creta che verrà esposta nel corso della serata.
 
Non solo una Cena da Oscar. Al Ristorante Quartopiano per tutto il 2020 si respirerà un'atmosfera felliniana e fra le proposte ci sarà proprio un 'Menu del Maestro' anche a costi vantaggiosi per i clienti under 35 anni.
 
Il menu della Cena da Oscar: aperitivo con gli sfizi del Maestro a base di polpettine in umido, crescioni, salumi e piadina, piadina fritta e frittatine; alicette agli agrumi, trigliette al sugo, sepie con piselli, cappelleti di carne in brodo, pancia di vitello ripiena con cardi in umido; zuppa inglese; luverie del Maestro con torta alla cremaciambella, cantarelle e fritti.
 
Il tutto accompagnato dalle birre Gradisca, Tabachéra e Amarcord, dai vini delle cantine Valle Delle Lepri, Villa Papiano e l'Armangia. Prezzo: 60 euro.