Venerd́ 10 Luglio02:32:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini Calcio, mister Colella dopo il tonfo: 'Colpa mia'. Da valutare l'infortunio di Agnello

Trattativa avanzata col Toro per il centrocampista 1998 Rossetti ora all'Avellino, ex Renate

Sport Rimini | 19:32 - 19 Gennaio 2020 Da sinistra Matteo Rossetti e Giovanni Colella Da sinistra Matteo Rossetti e Giovanni Colella.

Nel dopo partita il tecnico del Rimini Giovanni Colella non cerca alibi. Anzi. "Oggi probabilmente ho sbagliato io a preparare la partita. Dopo due gol del genere in 5 minuti, probabilmente sono stato io che non ho messo il giusto accento sulla partita - commenta il tecnico biancorosso - . Ed è corretto mi prenda io le responsabilità, i giocatori hanno fatto solo quello che ho chiesto loro, magari non nella maniera più giusta ma la responsabilità è dell’allenatore, è inutile tirarsi indietro. Peccato perché nonostante un avvio simile eravamo anche riusciti ad accorciare le distanze, a tornare in partita, l’atteggiamento era stato quello giusto. Certo che se poi entriamo in campo e la prima volta che vengono giù fanno il terzo c’è poco da dire. Ora testa bassa e pensiamo a mercoledì, senza dimenticare la gara di oggi, perché le situazioni negative devono servire per crescere, ma non possiamo fare altro che concentrarci sulla gara di Imola”. Oltre alla sconfitta da segnalare l'uscita per infortunio di Agnello la cui entità sarà meglio valutabile lunedì.
MERCATO Una delle pedine under che cerca il Rimini è Matteo Rossetti, classe 1998, alto 1.91, 20 presenze al Torno Primavera, 6 tra Alessandria e Fermana, 24 al Renate nella scorsa stagione e 18 all'Avellino con un gol (alla Vibonese). Il suo ruolo è mezzala sinistra. Già lunedì dovrebbe arrivare il portiere dell'Empoli Gabriel Meli.