Luned́ 17 Febbraio13:16:16
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket B, calare il settebello l'obiettivo di Albergatore Pro contro il Teramo

Domenica (palla a due alle ore 18). Gli avversari sono penultimi con 8 punti

Sport Rimini | 14:21 - 18 Gennaio 2020 Un time out di Albergatore Pro Un time out di Albergatore Pro.

Albergatore Pro di nuovo sulle tavole amiche del Flaminio domenica alle ore 18 contro il Teramo penultimo della classe con 8 punti - a 4 punti di distanza sia dall'ultimo posto, che significa retrocessione diretta, e la salvezza automatica senza passare dai playout - contro i 22 dei biancorossi di Bernardi. Dopo sei vittorie di fila la squadra di massimo Bernardi vuole calare il settebello.
Una sfida che può apparire dall'esito scontato, ma questo campionato ci ha insegnato che tutte le partite sono in bilico dal primo all'ultimo minuto.
Gli abruzzesi fin qui hanno colto la vittoria più importante due giornate fa ai danni della Rekico Faenza. I ragazzi di coach Manuel Cilio, però, sono andati vicini al colpaccio quando sono usciti sconfitti di sole due lunghezze (contro Jesi alla prima di ritorno e Piacenza alla seconda di andata).

Rimini dovrà cercare di contenere le principali bocche di fuoco degli ospiti: il capitano Giorgio Di Bonaventura (guardia/ala classe 1997) primeggia nelle statistiche con ben 16.4 punti a partita, conditi da 6.5 rimbalzi, mentre l'esperto Federico Lestini (ala di 203 cm) ne imbuca 13.8 con una forte propensione al tiro. La novità, però, si chiama Lorenzo Bruno: centro che in carriera può vantare una buona militanza in Serie B con Fabriano nella stagione 2017/2018 (11.8 punti e 5.8 rimbalzi di media). Bruno si è messo subito in luce nella sua prima partita disputata con la nuova maglia, con una doppia doppia da 15 punti e 10 rimbalzi contro Jesi.

Occhi puntati anche sul 22enne play/guardia Marco Montanari che produce 8.9 punti e 3.5 assist a partita, mentre il pari ruolo Mattia Melchiorri contribuisce con 6.6 punti in 22' di gioco. Completano il reparto piccoli Valerio Cucchiaro che spara un ottimo 47% da tre punti punti e Lorenzo Nolli, guardia impiegata per 12' a partita.

Esterni molto fisici per Teramo: i giovani Robert Banach, Salvatore Forte e Bojan Matic sfruttano un altezza pari o poco sotto i 2 metri e sono tra i maggiori rimbalzisti della squadra.

Completano il roster Davide Di Eusanio, Leonardo Del Sole, Nazzareno Massotti e Gabriele Rossi.