Luned́ 24 Febbraio21:43:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Elezioni Regionali: gli incontri del candidato Kristian Gianfreda (Bonaccini Presidente) nel riminese

Appuntamenti a Rimini e Santarcangelo per il consigliere comunale di Rimini Attiva

Attualità Rimini | 12:45 - 17 Gennaio 2020 Kristian Gianfreda Kristian Gianfreda.

Nota del candidato di Lista Bonaccini Presidente, Kristian Gianfreda

Proseguono gli incontri pubblici sul territorio di Kristian Gianfreda, Candidato di Lista Bonaccini Presidente (Circoscrizione di Rimini) alle elezioni regionali del prossimo 26 gennaio.

Sabato 18 gennaio: nel pomeriggio con la Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia Elena Bonetti sono previste le visite all’Associazione Casa Sant’Anna, alla Comunità Papa Giovanni XXIII e un incontro con le associazioni di volontariato e sociali presso il Centro per le famiglie in Piazzetta dei Servi 1 a Rimini. In serata, alle ore 21.00 al Cinema Tiberio sarà proiettato “Solo cose belle”, il film di cui è regista e dedicato al rispetto della diversità.

Domenica 19 gennaio alle 18.00, il regista riminese candidato di Lista Bonaccini Presidente sarà  all’Esperanto Bistrò di Rimini (Corso Giovanni XXII, 20), lunedì 20 gennaio al Cinema Fulgor, mercoledì 22 gennaio alle 20.30 allo Spazio Saigi di Santarcangelo.

Il ciclo d’incontri pubblici con Kristian Gianfreda si chiude a Rimini venerdì 24 gennaio alle 18.00 al Bar Trattoria L’Artrov (nei pressi della stazione ferroviaria).

“La nostra – spiega Gianfreda – è una lista che comprende personalità di eccezione che rappresentano in qualche modo ciò che Stefano Bonaccini intende realizzare nei prossimi 5 anni: un medico primario, un regista e due rappresentanti del mondo del commercio e delle attività; una Lista vicina alla gente e a una idea di politica molto concreta. Tutti e quattro, e ognuno a suo modo, portiamo avanti tematiche a noi care, sia ora in campagna elettorale che anche dopo, convergendo in una direzione unica. Una novità nel panorama elettorale che penso possa avere un riscontro positivo” e infine conclude “Partendo dagli ultimi, dalle categorie più deboli, da chi al momento soffre, mi sono candidato perché è il momento per me di fare un passo di responsabilità. Il momento in cui nella società italiana chi ritiene che ci debba essere un modo di pensare che non sia ‘vengo prima io’ deve alzarsi e dire qualcosa. La regione ha una valenza importante anche per i temi che più mi stanno a cuore: il lavoro, il sociale, la famiglia; temi trasversali che concorrono insieme a creare una società inclusiva rispettosa di tutte le diversità, attenta ai bisogni delle categorie più deboli. Questo è e sarà il mio impegno”.

Gianfreda vive sin dai tempi dell’Università e ora insieme alla moglie e ai 4 figli, nella Capanna di Betlemme, una realtà di pronta accoglienza serale e notturna per i senza dimora, fondata nel 1987 da Don Oreste Benzi. Consigliere comunale di Lista civica Rimini Attiva, come regista ha diretto il film “Solo cose belle”.