Lunedý 17 Febbraio23:31:47
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Al via il Sigep Rimini: grande dispiegamento di forze per garantire la circolazione

La Polizia Locale sarà impegnata con 44 operatori in maniera esclusiva per tutta la durata della manifestazione

Attualità Rimini | 11:47 - 17 Gennaio 2020 Gelato protagonista al Sigep Gelato protagonista al Sigep.

Sono in corso di posizionamento gli 80 jersey con cui saranno tutelati i passaggi strategici del traffico da e verso la Fiera di Rimini, teatro della 41ma edizione del Sigep, il Salone della gelateria, pasticceria e panificazione artigianali e caffè, che inaugurerà sabato 18 gennaio per prolungarsi fino al 22.

Saranno 44 gli operatori della Polizia locale di Rimini impegnati quotidianamente, in maniera esclusiva per tutta la durata della manifestazione a cui si aggiungeranno a seconda delle necessità e dell’evoluzione del traffico le pattuglie del Reparto mobile.

Un impegno straordinario della Polizia locale riminese è stato programmato sui principali nodi strutturali da e per la fiera, così da fluidificare le correnti di traffico che intersecandosi potrebbero contribuire al rallentamento della circolazione sia in entrata ma soprattutto al momento dell’uscita, quando l’esperienza ormai acquisita ha consigliato nei fatti l’obiettivo di tener ben distinti i tre flussi che si creano che vengono così indirizzati o verso la via Emilia – Statale Adriatica, o verso via XXV Marzo – zona cimitero, o verso via San Martino in Riparotta.

 

Prevista anche un’azione straordinaria per la tutela di passaggi strategici e piste ciclabili attraverso il posizionamento di ben 80 jersey, capaci oltre che di impedire in maniera efficace la sosta selvaggia anche di liberare risorse da impiegare nei punti più critici.

Rimane importante, specie negli orari di apertura e chiusura della manifestazione che gli utenti non interessati dall’evento utilizzino itinerari alternativi, scegliendo gli orari più favorevoli per spostarsi cosi come l’utilizzo del mezzo da utilizzarsi in relazione ai motivi per cui spostarsi. L’ingresso nei normali flussi di traffico di tanti nuovi veicoli – sarà un’edizione da record quella che si profila - avranno infatti effetti importanti sulla circolazione ed è per questo che è consigliabile un utilizzo dei propri mezzi negli spostamenti che tenga conto dei punti più delicati della viabilità cittadina.

Un vero e proprio piano per la gestione dell’affluenza che si prevede eccezionale è stato predisposto per agevolare l’arrivo in Fiera e lo spostamento sul territorio dei visitatori mettendo a punto le migliori opportunità per collegare il quartiere con aeroporti, stazioni ferroviarie e alberghi. Soluzioni e opportunità contenute nella  dettagliata guida interattiva contenente, oltre agli orari e alle modalità di utilizzo di navette, treni e autobus, anche mappe scaricabili è in pubblicazione a questo link