Luned́ 20 Gennaio19:14:16
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Segno più per il mercato immobiliare a Rimini: i dati dell’Ossevatorio di Tecnocasa

Locali commerciali in centro storico soffrono la mancanza di parcheggi, tornano gli investitori che acquistano e rivendono

Attualità Rimini | 11:10 - 16 Gennaio 2020 Centro storico di Rimini Centro storico di Rimini.

Nel centro storico  il mercato immobiliare è animato da investitori e da coloro che già ci vivono. Negli ultimi tempi i locali commerciali stanno soffrendo per la mancanza di parcheggio e per l’avvento di diversi centri commerciali. Gli investitori sono attratti dalla presenza delle sedi universitarie e, di conseguenza, si registra una buona domanda di immobili in affitto. In genere non investono cifre superiori a 200 mila €. Gli affitti universitari si aggirano intorno a 250-300 € al mese a camera, un bilocale si affitta a 600 € al mese.

Buona la domanda da parte di lavoratori fuori sede che lavorano presso l’Ospedale della città e gli istituti scolastici. Gli immobili, ricostruiti nel dopoguerra, hanno valori medi di 1500-1700 € al mq. La zona che si sviluppa intorno a viale Tripoli ha una parte che va verso il mare e una verso il centro storico. La parte compresa tra il mare e la Ferrovia è movimentata da compravendite di casa vacanza. Per un buon usato si registrano prezzi tra 2000 e 3000 € al mq, punta raggiunta per le abitazioni in seconda fila (in prima fila prevalgono gli alberghi). Si toccano  4000 € al mq per le soluzioni nuove.
A ridosso della Ferrovia le quotazioni scendono e si portano intorno a 1700-2000 € al mq. Oltre la ferrovia il mercato diventa più residenziale, animato soprattutto da compravendite di prima casa, i prezzi si aggirano intorno a 2000-2100 € al mq. Non ci sono molte nuove costruzioni al momento (se non recuperi di vecchie abitazioni o vecchi alberghi) acquistabili a prezzi medi di 3000 € al mq. 

Nella zona che si sviluppa intorno  a via Marecchiese fino a Villa Verucchio ci sono soluzioni singole e bifamiliari oltre che piccoli condomini sorti tra gli anni ’60 e gli anni ‘80.  Acquistano prevalentemente famiglie alla ricerca della prima casa, possibilmente  indipendente e di metratura più ampia (fino a 100 mq). Si preferiscono le aree  limitrofe al comune di Santarcangelo di Romagna, zona San Vito, oltre a quelle più vicine a Rimini, come Spadarolo e Vergiano.

Un buon usato costa mediamente 1600 € al mq, mentre le nuove costruzioni arrivano a 2100 € al mq. Sono presenti anche delle soluzioni popolari, più accessibili a chi ha un budget ridotto (spesso immigrati), e che si valutano intorno a 1500 € al mq.  Le costruzioni, ancora in corso,  sono presenti a Corpolò (1800 -2100 € al mq), mentre a San Vito e Santarcangelo di Romagna a prezzi medi di 2000-2300 € al mq.
A Rimini nella zona di San Giuliano mare, Celle e Rivabella ci troviamo di fronte ad un mercato di prima casa e di casa vacanza. San Giuliano è la zona più esclusiva, con un’offerta immobiliare di qualità medio alta (con appartamenti e soluzioni indipendenti e semindipendenti) e quotazioni medie di 2000 € al mq per un buon usato. Celle ha  prezzi più contenuti perché più distante dal centro di Rimini ma con un accesso comodo all’autostrada e alle altre strade provinciali.  Motivo per cui  è apprezzato soprattutto da chi si deve spostare per motivi di lavoro. I prezzi di un buon usato si aggirano intorno a 1700 -1800 € al mq. Rivabella è il quartiere più turistico anche se la presenza dei servizi e di numerose attività lo rende vivace tutto l’anno. La domanda di casa vacanza è importante ed arriva anche da acquirenti residenti fuori regione. Posizionato tra Viserba e Marina Centro ha prezzi medi intorno a 1800  € al mq , valori che possono salire  per le soluzioni posizionate fronte mare. Da segnalare alcune nuove costruzioni realizzate negli ultimi anni e compravendute a 2700-2750 € al mq.    

Quotazioni stabili a Bellariva, Marebello, Miramare e Rivazzurra e tempi di vendita più veloci. La maggioranza delle transazioni interessa la prima casa, trilocali e quattro locali,  su cui investire rispettivamente 160-170 mila € e 200-220 mila €.  Si segnalano sporadiche richieste di case vacanza in particolare da parte di turisti francesi e svizzeri. Chi cerca la casa vacanza si focalizza su bilocali e trilocali dal valore compreso tra 100 e 200 mila €.  Si segnala una maggiore attenzione alle caratteristiche antisismiche dell’abitazione e per cui piacciono soprattutto le soluzioni post 1995. A Miramare e Rivazzurra  la maggior parte dell’offerta è rappresentata da palazzine ed i prezzi sono di 1500 € al mq per una soluzione da ristrutturare, 2000 € al mq per una ristrutturata per arrivare a 2600-2700 € al mq per quelle di nuova costruzione. 2800 € al mq il prezzo di un immobile fronte mare. Miramare piace per i servizi e la vicinanza a Rimini, nonchè per la presenza delle terme.  Si segnala un ritorno degli investitori che acquistano e rivendono.