Marted́ 14 Luglio01:11:13
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Quattro domeniche di trekking ed escursioni con la sezione Wwf Rimini

Itinerari scelti per Pietrarubbia, Monbaroccio, Ranchio, Balze e Colorio

Eventi Rimini | 07:18 - 15 Gennaio 2020 Il comune di Pietrarubbia Il comune di Pietrarubbia.

La sezione Wwf Rimini propone una serie di passeggiate ed escursioni nei territori che circondano la provincia di Rimini.

Domenica 19 gennaio ci sarà un’escursione nella zona di Pietrarubbia. La partenza è da ponte Cappuccini al parcheggio centro visite: si sale lungo il sentiero 108 che porta a Pietrarubbia, qui si gira a destra sul sentiero 80 in direzione Pietra Fagnana, arrivati alla carraia si gira a sinistra per prendere poco dopo il sentiero 113 sulla nostra destra, arrivati in zona della Pieve di Carpegna si prosegue su carraie che riportano sulla strada provinciale per ritornare alle auto.
Il percorso è ad anello per una lunghezza totale di 11 chilometri e un dislivello di 500 metri. Tempo di percorrenza 5 ore. Abbigliamento da trekking adatto alla stagione e scarpe da trekking con fondo antiscivolo, pranzo al sacco, riserva d'acqua, viaggio con mezzi propri. Il punto di ritrovo per la partenza, è a Rimini al parcheggio in via Euterpe a sinistra dell’ex cinema Astoria davanti alla farmacia, alle ore 8.30.

Domenica 26 gennaio ci si sposta nelle colline di Pesaro nella zona di Monbaroccio. La partenza è da via Petricci in località Villa Ugolini, si cammina su strade in terra battuta verso i boschi di Fontecorniale per ritornare sempre su strade in terrra battuta.
Il percorso è ad anello per una lunghezza totale di 10 chilometri e un dislivello di 450 metri. Tempo di percorrenza 5 ore. Abbigliamento da trekking adatto alla stagione e scarpe da trekking con fondo antiscivolo, pranzo al sacco, riserva d'acqua, viaggio con mezzi propri. Il punto di ritrovo per la partenza, è a Rimini al parcheggio in via Euterpe a sinistra dell’ex cinema Astoria davanti alla farmacia, alle ore 8.30.

Domenica 9 febbraio l’escursione è nelle colline di Cesena nella zona di Ranchio. La partenza è da M. di Rullato, si sale dal sentiero 113 per M. Castellaccio fino a M. di Facciano, il ritorno è per M. Vecchio, M. Pietra per chiudere lungo un tratto del Cammino di S. Vicinio.
Il percorso è ad anello per una lunghezza totale di 14,5 chilometri e un dislivello di 650 metri. Tempo di percorrenza 6 ore. 

Domenica 16 febbraio infine il Wwf Rimini effettua un’escursione nella zona delle Balze e Colorio. La partenza è dalle Balze, si cammina su carraie per Case Vignola, Case Guizzereto e costeggiando il Tevere si raggiunge prima Castello di Colorio, con un tratto di A\R si sale al Sasso che Ride per proseguire verso Colorio e ritorno alle Balze.
Il percorso è ad anello per una lunghezza totale di 15 chilometri e un dislivello di 800 metri. Tempo 6,30 ore.

Saranno possibili variazioni di itinerario dettate dalle condizioni meteorologiche.   Per contatti e ulteriori informazioni, cell.  331 4180104, Chiti Stefano.