Domenica 29 Marzo18:21:16
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini Calcio giovanili, Berretti ko a Modena. Pari per Under 16 e Under 15

Nel recupero la squadra di Cinquetti battuta 3-0. Cade anche l'Under 17 a Pistoia

Sport Rimini | 19:48 - 13 Gennaio 2020 La squadra Berretti del Rimini La squadra Berretti del Rimini.



Campionato Berretti

Modena-Rimini 3-0


RIMINI: Bascucci, Santarini, Giovannini (16' st Ulloa), Manfroni, Crescentini, Semprini, Tonini, Angelini (16' st Sardaro), Canini, Montebelli, Pecci. A disp.: Cattani, Sardagna, Di Fino, Benvenuti, Aprea, Accursi, Venerandi. All.: Cinquetti. 

Nulla da fare per la Berretti di mister Giordano Cinquetti che sabato, nel recupero della sfida rinviata per neve lo scorso 13 dicembre, è caduta nella tana del Modena, anche se il punteggio ha forse punito troppo severamente i biancorossi. Il Rimini infatti, sia pure al cospetto di un avversario tosto e nonostante una formazione rimaneggiata, non ha sfigurato. La vera nota stonata l'aver peccato, al contrario dei canarini, del necessario cinismo. Dopo un avvio un po' in sordina, i biancorossi hanno cominciato a macinare gioco ma sono stati i padroni di casa a passare su rigore. Poi gara equilibrata con un paio di occasioni per i gialloblù e 3/4 molto favorevoli per il Rimini, tra cui una con Canini a tu per tu con il portiere. Nella ripresa altre palle gol importanti per i ragazzi in maglia a scacchi, con lo stesso Canini e Pecci, poi il raddoppio emiliano. Il tris, nel finale, sugli sviluppi di un angolo. 

Campionato Under 17

Pistoiese-Rimini 1-0


RIMINI: Mancini, Tiraferri (40' st Fabbri), Semprini, Aprea, Bartolucci, Sardaro, Venerandi (25' st Travagliati), Guidi (10' st Mengucci), Michelucci, Accursi, Sacchetti. A disp.: Lazzarini, Pavani, De Cotis. All.: Vanni. 

Ancora un passo falso amaro, decisamente immeritato, per l'Under 17 di mister Lele Vanni ieri caduta sul campo della Pistoiese, nelle battute finali, sull'unico tiro in porta del match da parte degli arancioni. I biancorossi, nonostante alcune defezioni, hanno disputato una prova positiva giocando con il giusto atteggiamento. Il Rimini ha tenuto in mano il pallino del gioco per quasi tutto l'incontro, creando magari meno rispetto ad altre gare ma non concedendo nulla agli avversari. A decidere il match una punizione finita all'incrocio sulla quale Mancini nulla ha potuto. Da segnalare, a 5' dalla fine, un rigore per i biancorossi concesso dall'arbitro e poi annullato su segnalazione del guardalinee. 

Campionato Under 16

Rimini-Fermana 1-1


RIMINI: Tuppolano, Drammis (25' st Tommasini), Dorsi, Rushani, Bracci (42' st Marinucci), Casadei (25' st Bianchi), Argenziano (13' st Sebastiani), Pontellini (13' st Capi), Barbatosta, Fabbri F. (25' st Bedetti), Pozzi (13' st Fabbri L.). A disp.: Del Monaco. All.: Bonesso. 

Punto importante per l'Under 16 di mister Loris Bonesso che ieri, sul rettangolo verde di San Vito, ha impattato con la Fermana al termine di una sfida ben giocata. Avvio in salita per i biancorossi, passati in svantaggio dopo soli 6' sugli sviluppi di un angolo. Nonostante la doccia fredda il Rimini si è riorganizzato e ha cominciato a macinare gioco alla ricerca del pareggio, sfiorando il pareggio con Pozzi che ha anticipato bene il difensore ma il portiere è stato abile a neutralizzare la conclusione. L'1-1 è arrivato a inizio ripresa, grazie a un penalty trasformato da Filippo Fabbri. Poi altre situazioni interessanti per un motivo o per l'altro non finalizzate a dovere. 

Campionato Under 15

Pistoiese-Rimini 0-0


RIMINI: Campedelli (1' st Porcellini), Gabriele, Cicconetti, Gianfrini, Caverzan (1' st Lilla), Nastase, Faeti, Morelli (1' st Pompili, 22' st Zamagni), Gerboni (25' st Zangoli), Alvisi, Pasos (15' st Michelucci). A disp: De Michele, Di Pollina, Lonardo. All.: D'Agostino. 
Buona ripresa di campionato per l'Under 15 di mister Matteo D'Agostino che ieri, nella prima sfida del 2020, è andata a cogliere un prezioso pareggio in terra di Toscana. Gara di carattere, quella dei biancorossi, che si sono difesi con ordine proponendosi in avanti con buone trame di gioco. Una sfida giocata a buoni ritmi da entrambe le formazioni con il Rimini che, vuoi per un pizzico di imprecisione che per la bravura del portiere avversario, non è riuscito a capitalizzare la occasioni capitate sui piedi di Pasos, Cicconetti e Gianfrini. Nel finale, nonostante l'inferiorità numerica per l'espulsione di capitan Nastase, i biancorossi hanno stretto i denti e retto l'assalto di un avversario importante quale la formazione arancione.