Sabato 18 Gennaio15:57:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket C Silver, Bellaria ko a San Giovanni in Persiceto nel caldo finale: 82-77

Romagnoli pagano le poche rotazioni (assente il gruppo U18 Crabs) e gli errori dalla lunetta

Sport Bellaria Igea Marina | 01:47 - 13 Gennaio 2020 Giovanardi è stato con Sirena il top scorer del Bellaria con 16 punti Giovanardi è stato con Sirena il top scorer del Bellaria con 16 punti.




Un’altra sconfitta per il Bellaria Basket, la quinta nelle ultime sei partite.  Questa volta il ko è arrivato sul parquet della Vis Persiceto (82-77), squadra in odore di playoff, al termine di una partita tirata in cui la squadra romagnola se l’è giocata fino alla fine alzando bandiera bianca nei secondi finali pagando la stanchezza per gli errori dalla lunetta e per le rotazioni limitate. Infatti in questa trasferta era assente il gruppo Under 18 dei Crabs (Rossi, Cruz, Berardi, Ferrari) e il coach Maghelli impegnati nella trasferta in Ungheria della manifestazione internazionale EYBL per cui coach Luongo ha pututo schierare sei senior e tre under (buona la prova di Montanari).
La partita è stata sempre in equilibrio. Il Bellaria si è affidato molto per gran parte del match alla zona per perservarsi dai falli: pur concedendo spazio all’attacco della Vis Persiceto e commettendo alcuni errori dalla lunetta, nei primi due quarti si è assistito ad un testa a testa: nella prima frazione (in avvio due triple di Mazzotti) il Bellaria ha tenuto sempre la freccia (massimo vantaggio +7) chiudendo avanti 17-19 con Foiera protagonista.  Nel secondo parziale – tecnico a Mazzotti in avvio – i padroni di casa prendono le misure alla zona:  Papotti segna due triple in fila e punteggio sul 39-34 all’intervallo (Giovanardi il top scorer ospite con 12 punti).
Al rientro dagli spogliatoi i padroni di casa si affidano ad un frizzante Zani. Uno scatenato Sirena diventa il leader offensivo di Bellaria, in luce c’è anche Giovanardi. Per la Vis è Tedeschini a trovare la tripla, mentre Brighi infila cinque punti di fila. Pedretti con la bomba allo scadere conclude il terzo quarto 60-59.
Nell’ultimo tempo i padroni di casa allungano fino a +6 per due volte con Tedeschini e Baietti protagonisti. Escono per 5 falli i lunghi Tedeschini e Mancin e anche la Vis Persiceto passa a zona, dall’altra parte si accomodano in panchina Brighi e Giovanardi.
Gli errori ai liberi sono fatali: prima Foiera ne sbaglia un paio, poi a 20” dalla fine Gori fa 1 su 2 (80-77). Sull’attacco la Vis sbaglia il tiro ma Mazza regala un secondo possesso con un preziosissimo rimbalzo offensivo. Bellaria non segna più, il sigillo alla gara lo mette Baietti dalla lunetta con un 2 su 2 che sigla l’82-77 finale finale. Sabato prossimo ultima di andata al PalaTenda (20,30) contro il Castelfranco Emilia che arranca sul fondo: indispensabile il successo.

Il tabellino
Vis Basket Persiceto - Bellaria 82-77

VIS PERSICETO:  Coslovi 8, Zani 12, Baietti 13, Vaccari, Papotti 20, Tedeschini 18, Mancin 2, Mazza 4, Pedretti 5. Ne Barone, Bortolani, Guidi. All Berselli, vice Buratti e Belinelli.
BELLARIA: Mazzotti 6, Gori 6, Sirena 16, Foiera 12, Brighi 16, Giovanardi 16, Montanari 6. Tamburini. Ne.  Giorgini. All Luongo, Vice Dacicco.
ARBITRI: Femminella e Delrio di Reggio Emilia
Parziali: 17-19; 39-34; 60-59
NOTE: usciti per 5 falli: Tedeschini, Mancin, Mazza, Zani, Giovanardi, Brighi. Tecnico: Mazzotti.