Luned́ 06 Luglio01:29:44
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Promozione: Pietracuta, Gambettola battuto (2-1) e vetta a un punto

I ragazzi di Fregnani avvicinano la capolista Russi. Segnano Tosi e Fratti

Sport Pietracuta di San Leo | 17:56 - 12 Gennaio 2020 La rosa del Pietracuta 2019-20 La rosa del Pietracuta 2019-20.

Pietracuta - Gambettola 2-1


PIETRACUTA: Leardini, Fabbri Fe., Masini, Tosi, Lessi, Tomasini A., Mularoni, Fabbri Fr., Fratti, Bruma (77’ Fabbri D.), Tomassini F.R. (71’ Tadzhybayev). 
In panchina: Balducci, Giacomini, Cesarini, Golinucci, Alessandrini, Bargelli, Satalino. 
All. Fregnani.
GAMBETTOLA: Dall’Ara, Lelli (46’ Perazzini), Zamagna (85’ Alessandri), Bacchini, Merloni, Corbara, Rigoni, Brigliadori (80’ Molari), Lanzafame (55’ Mordenti), Limouni (46’Tramonti), Ambrosini.
 In panchina: Figliuzzi, Guiducci, Gessi, Pacaj. 
All. Angeli.

ARBITRO: Diversi di Lugo di Romagna (Assistenti: Concettini di Faenza e Masciello di Ravenna)
RETI: 6’ Tosi, 56’ Fratti, 91’ Tramonti (G).
NOTE: ammoniti Masini, Lessi, Fabbri Fr., Lelli, Bacchini.

PIETRACUTA. I rossoblu marecchiesi consolidano la seconda posizione in classifica e avvicinano la capolista Russi, grazie ad una vittoria sostanzialmente meritata ma per nulla scontata. Alle reti di Tosi e Fratti, una per tempo, ha risposto nel recupero Tramonti, rimettendo in discussione il risultato almeno dal punto di vista numerico. Fregnani deve ancora fare a meno dello squalificato Evaristi, stessa sorte per il gambettolese Berardi. La partita è iniziata da appena sei minuti quando i locali trovano la rete del vantaggio con l’ottimo Tosi, sempre impeccabile in fase d’interdizione e nelle sortite offensive. L’azione si sviluppa sulla destra: Fratti si smarca e crossa teso nei pressi della porta dove un difensore nero verde, nel tentativo di rinviare, stoppa involontariamente la palla per la conclusione ravvicinata del centrocampista rossoblu che non dà scampo a Dall’Ara. La reazione degli ospiti frutta all’11’ una conclusione di Ambrosini che è bravo ad accentrarsi per liberare il destro, un po’ meno nell’esecuzione che termina a lato. Sul versante opposto lo imita Fabio Tomassini che dal limite non indovina lo specchio della porta. Brivido nel finale di tempo per Zamagna che sfiora l’autorete con una deviazione ravvicinata pericolosa ma efficace su cross di Fratti. La ripresa si apre con una bordata dalla distanza di Fratti che esce di poco, prologo della rete che arriverà al 10’ quando Bruma intercetta con astuzia una palla vagante e serve a centro area proprio Fratti che controlla e avvitandosi su se stesso trova lo spazio per battere ancora Dall’Ara. Il Pietracuta a questo punto si limita prevalentemente a controllare e a provare a sfruttare le ripartenze con il neo entrato Tadzhybayev, protagonista di un paio di buone chances neutralizzate dalla difesa gambettolese. Le cinque sostituzioni operate nella ripresa da mister Angeli permettono ai suoi uomini di arrivare ai minuti finali con maggiore energia che si concretizza nel primo minuto di recupero. Il neo entrato Tramonti, partito palla al piede dalla trequarti, salta diversi avversari e si presenta a tu per tu con Leardini, superandolo con un diagonale rasoterra. Restano ancora alcuni minuti da giocare ma il Gambettola non riesce a creare ulteriori occasioni, se non un paio di traversoni in area facilmente controllati da Lessi e soci.

A cura di ufficio stampa Pietracuta Calcio