Sabato 04 Aprile07:32:58
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Eccellenza: non basta Sartori, Copparese ferma la Marignanese (2-2)

L'attaccante segna due reti con un tiro cross al 41' e pareggia al 70' in rovesciata

Sport San Giovanni in Marignano | 16:57 - 12 Gennaio 2020 La rosa della Marignanese 2019 2020 La rosa della Marignanese 2019 2020.

Marignanese – Copparese 2-2


MARIGNANESE: Azzolini, Ferrari, Carnesecchi, Gadda, Dominici, Massari, Sartori, Fabbri, Rivi (39’st Salvatori), Domini, Greco (39’st Torsani). A disp.: Iglio, Grandoni, Garavini, Mazzoli, Fantini, Romani. All.: Lilli.                                                                                                COPPARESE: Turco, Gaba (44’st Zanella), Scaramelli, Marongiu (34’st Visentini), Boccafoglia, Ambrosini, Evali (44’st Allegrucci), Mirontsev, Protti, Giuriola, De Angelis (30’st Marchi). A disp.: Forlani, Guariento, Frezzato, Benini, Telloni. All.: Albieri. 

ARBITRO: Poggi di Forlì
RETI: 41’pt Sartori, 6’st Evali, 20’st Protti, 25’st Sartori
NOTE: ammoniti Fabbri, Evali, Turco, Carnesecchi, Massari, angoli 8-4

S.GIOVANNI IN MARIGNANO. Si apre con un pareggio il 2020 della Marignanese, che davanti al pubblico amico impatta per 2-2 contro la Copparese, al termine di una partita dai mille volti. Il primo tempo regala poche emozioni sino al 33’, quando Domini duetta con Greco e conquista un calcio di rigore, che Gadda spedisce però fuori di nulla. È comunque il preludio al vantaggio gialloblu che arriva al 41’ grazie a Sartori, che con un tiro – cross da sinistra inganna Turco. Il primo squillo degli ospiti giunge al 44’, con la conclusione da fuori di Evali alta di poco. Lo stesso numero sette riporta la partita in parità al 6’ della ripresa, ben servito in area da De Angelis su punizione. La risposta della capolista arriva al 14’, con il tiro di Sartori bloccato da Turco, ma la Copparese trova il gol del sorpasso al 20’: su azione d’angolo Marongiu calcia da fuori, il pallone finisce sui piedi di Protti che da pochi passi batte Azzolini. Il vantaggio dura soli cinque minuti però perché al 25’ Sartori pareggia i conti con una magia, ossia una rovesciata da centro area che non lascia scampo al portiere. Il finale di partita è tutto a tinte gialloblu, ma né il colpo di testa di Fabbri al 41’ (fuori di nulla) né il tiro del neo entrato Torsani al 49’ (salvato sulla linea) riescono a regalare il successo alla Marignanese.