Sabato 11 Luglio09:23:58
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Sindaco sceriffo: Gnassi vede vandali in azione in centro e li insegue

I fatti sono avvenuti alle 24 circa di sabato: il primo cittadino ha notato dei ventenni mentre rovesciavano dei bidoni

Cronaca Rimini | 16:03 - 11 Gennaio 2020 Il sindaco di Rimini Andrea Gnassi Il sindaco di Rimini Andrea Gnassi.

Vede un gruppo di giovani vandali all'opera e li insegue, sotto gli occhi stupiti dei passanti. Intorno alla mezzanotte di oggi (sabato 11 gennaio) il sindaco di Rimini Andrea Gnassi non ha esitato, quando ha visto quattro-cinque ragazzi di 20 anni rovesciare e prendere a calci alcuni bidoni, spargendo l'immondizia per la via; li ha rimproverati, invitandoli a comportarsi in modo civile e raccogliere tutto quello che avevano rovesciato. I giovani vandali, dopo un gesto offensivo in risposta, sono scappati di corsa verso la vecchia Peschiera, venendo però inseguiti dal primo cittadino, fino a quando sono riusciti a far perdere le proprie tracce in Corso d'Augusto. Alcuni passanti a loro volta  avevano seguito il sindaco nella sua inconsueta corsa. Gnassi era uscito dal teatro Galli, dove aveva accompagnato un gruppo di persone (tra loro era presente anche l'assessore Piscaglia).