Domenica 29 Marzo16:38:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, strani odori e via vai di giovani tradiscono il pusher: in casa oltre mezzo chilo di droga

Il 26enne, tunisino, regolare in Italia, si trova ora ai domiciliari

Cronaca Rimini | 12:25 - 11 Gennaio 2020 La droga sequestrata La droga sequestrata.

Strani odori provenienti dalla sua abitazione in zona via Lagomaggio e un sospetto via vai di giovani, queste segnalazioni hanno portato i carabinieri a eseguire la perquisizione personale e domiciliare di un 26enne, tunisino, residente da diversi anni e regolarmente in Italia, beccato il flagranza di reato di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane è stato così arrestato venerdì pomeriggio.
Nella camera da letto i Carabinieri hanno rinvenuto 4 involucri contenenti complessivamente 480 grammi di marijuana, 2 involucri contenenti 105 grammi di cocaina, 3 bilancini elettronici di precisione e materiale vario per il confezionamento in dosi delle sostanze.
Lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro. L’arresto è stato convalidato il giovane, in attesa del processo la cui data è da fissare, è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.