Giovedý 02 Aprile06:20:26
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Interrogazione urgente per la riapertura di ponte Verucchio con istanza di calamità naturale

L'ha presentata la senatrice Fi Anna Maria Bernini per consentirne una riapertura tempestiva

Attualità Rimini | 08:56 - 09 Gennaio 2020 Uno scatto di ponte Verucchio Uno scatto di ponte Verucchio.

Attivare lo stato di calamità naturale con fondi straordinari, per la riapertura del ponte sul Marecchia e per sostenere le comunità interessate. Sono le istanze presentate dalla presidente dei senatori di Forza Italia Anna Maria Bernini, che ha depositato un'interrogazione urgente rivolta al presidente del consiglio Giuseppe Conte, al ministro dell’ambiente Sergio Costa e al ministro delle infrastrutture Paola De Micheli.

Il primo cedimento strutturale della briglia di contenimento risale al febbraio 2018 mentre è del maggio 2019 il crollo della briglia a valle del ponte. Altri fenomeni di piena hanno poi aggravato l’erosione attorno ai piloni. La chiusura del ponte per motivi di sicurezza è stata decretata il 20 dicembre scorso.

«Tutte le attività commerciali, artigianali e ristorative della zona hanno già registrato una riduzione drammatica del giro di affari dovuta all’annullamento del transito veicolare. Alcune persone sono state lasciate a casa da lavoro per mancanza di clienti», ricostruisce la senatrice. «Chiediamo che vengano individuate soluzioni in modo tempestivo e lo stato di calamità, a oggi, sembra rappresentare l’iter più veloce per garantire sostegno alle comunità».